Quartograd per tutta la settimana stage di selezione calciatori

1L’ Associazione Sportiva Dilettantistica Quartograd nasce nel giugno
2012 su iniziativa di un gruppo di giovani attivi nel territorio di
Quarto (NA) che a partire dall’esperienza di un Torneo di calcio a 8
volto all’integrazione tra i popoli, in disappunto con il calcio
industria-spilla soldi specchio della società capitalista nella quale
viviamo, decidono di mettere su un progetto “diverso” di
partecipazione popolare attiva alla gestione di una società di calcio,
in cui tutti i partecipanti, siano essi tifosi, calciatori, mister o
il fruttivendolo e il salumiere soci del progetto, seduti intorno ad
un tavolo settimanalmente possono decidere le linee programmatiche del
progetto.

In tre anni il Quartograd, oltre ad aggregare centinaia di persone (di
età, sesso ed estrazione sociale diversa) nei vari collettivi di
gestione del club (staff tecnico, tifoseria, squadra), ha raccolto
anche tanti consensi sia a livello locale, nazionale che
internazionale, tessendo legami e sviluppando rapporti con altrettante
realtà che fanno della lotta alla sopraffazione e dell’antirazzismo la
propria bandiera.

Questa realtà attiva da anni nelle lotte sociali del territorio, fa
del radicamento territoriale la propria forza: cineforum, tornei di
calcio con i bambini delle scuole, doposcuola con i ragazzi migranti,
presentazioni di libri e tante altri tipi di attività sono portate
avanti ogni anno dai volontari dell’associazione.
Quest’anno culmine di questo attivismo, in sinergia con il Consolato a
Napoli della Repubblica Bolivariana del Venezuela è stata la
realizzazione a Quarto della Coppa Hugo Chavez un evento in cui sono
stati messi insieme sport, quindi aggregazione e cultura.

In tre anni il Quartograd ha raggiunto la vittoria di altrettanti
campionati e dalla Terza Categoria FIGC (ultima delle categoria
ufficiali) quest’anno si troverà a disputare un campionato regionale
di Promozione.
Novità della stagione sportiva 2015-2016 sarà il varo di una seconda
squadra, categoria Juniores per i ragazzi del territorio classe
97-98-99 che disputeranno il campionato regionale.

Questa esperienza oggi ci dimostra palesemente che attraverso
l’autorganizzazione popolare, il contributo di tutti e la
partecipazione attiva, è possibile costruire un embrione di nuova
società, vincente sia dentro che fuori il rettangolo verde, noi
l’abbiamo fatto!

Il nostro progetto futuro è quello di costruire un settore giovanile
in cui ogni iscritto verserà una quota secondo le possibilità della
propria famiglia, in cui mettere insieme figli di operai, con figli di
avvocati, figli di disoccupati con figli di migranti: “lo sport è un
diritto di tutti”!!! Il Quartograd è una storia di calcio è vero, ma
calcio inteso come strumento per costruire un mondo migliore da
consegnare alle generazioni future.
Con la Promozione oramai alle porte la squadra del calcio popolare
annuncia, a quanti vogliano venire a darci una mano, che la settimana
entrante al cospetto di Mister Longobardi e del suo Staff, si
effettuerà presso lo Stadio Comunale di Quarto lo stage di selezione
per costituire la rosa che il mese entrante inizierà la preparazione
in vista della nuova stagione sportiva 2015/2016

LO STAGE E’ APERTO A TUTTI GLI ATLETI CHE IN LINEA CON I VALORI DEL
QUARTOGRAD, HANNO INTENZIONE DI ONORARE, NELLA PROSSIMA STAGIONE, LA
NOSTRA MAGLIA SUI CAMPI DA GIOCO DELLA CAMPANIA!!!

Gli stage si terranno presso lo Stadio Comunale di Quarto, sito in via
Dante Alighieri nei seguenti giorni:

LUNEDI’ 13 Luglio appuntamento ore 18.00, in campo alle ore 18.30
MERCOLEDI’ 15 Luglio appuntamento ore 18.00, in campo alle 18.30
VENERDI’ 17 Luglio appuntamento ore 18.00, in campo alle 18.30

Durante lo stage lo Staff Tecnico si riserverà di comunicare ai
ragazzi altri giorni, nella settimana successiva a quelle indicata, in
cui continuare gli allenamenti.

“Un altro calcio è possibile, un’altro mondo è necessario”

#avantiquartograd
#avanticalciopopolare
COME UN’ONDA CHE TUTTO TRAVOLGE!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *