Bisoli “Più demeriti del Padova che meriti granata”. E sull’alterco con Schiavi…

“Oggi non è stata la mia squadra. Non ci hanno sottomessi, siamo stati noi a sbagliare completamente l’approccio tecnico-tattico alla gara”. Questa, in sintesi, è la partita disputata dal Padova secondo il tecnico Pierpalo Bisoli “Abbiamo commesso due grandi ingenuità che l’allenatore non è stato bravo a far evitare. Questa sconfitta  è imputabile al sottoscritto. Dispiace perdere per errori nostri. In occasione del gran goal di Di Tacchio, la difesa, sugli sviluppi di palla inattiva, è stata passiva, consentendo al calciatore di calciare con tranquillità. In serie B devi provare ad adattarti, non puoi sempre superare l’avversario con il gioco”.  Episodio “tet a tet” Clemenza-Schiavi, Bisoli chiarisce “Ho riferito a Schiavi che se fosse entrato deciso ma pulito sul giocatore, poteva anche andare bene. Se, invece, su di un calciatore più giovane come Clemenza fai uso improprio dello schiaffo, devi mettere in conto che allorquando ti ritrovi un giocatore più esperto dinnanzi, la cortesia ti viene restituita. Questo ho riferito a Schiavi e credo che ci siamo intesi”

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *