Riccardo ed il “Bocalon” pieno. L’ex Venezia ha un obiettivo da raggiungere…

Riccardo Bocalon 2.0. Richiesto, voluto fortemente da Alberto Bollini nel corso della scorsa stagione per rinforzare un attacco privo dei due “gemelli del goal” Donnarumma e Coda, la punta ex del Venezia ha cominciato il campionato quasi alla stregua della passata stagione, con il piede pigiato sull’acceleratore. Lo scorso anno dopo l’exploit in coppa, il “doge” è riuscito a far valere il proprio impatto positivo con l’Arechi siglando una doppietta ai danni della Ternana all’esordio in serie B dinanzi al pubblico amico. Da quel momento in poi, Riccardo Bocalon ritrovò la via del goal soltanto alla 12a giornata allorquando con una doppietta stese l’Empoli di mister Vivarini sempre più sulla graticola. Bocalon, rivitalizzato da Colantuono nel corso della seconda parte della scorsa stagione, ha in mente due principali obiettivi: superare nuovamente la doppia cifra e ridurre lo spazio di tempo di astinenza di goal durato ben 62 giorni nello scorso campionato.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *