Vocesport.com
Home

Anderson debutta per pochi minuti. Bocalon-Venezia, Pasqualin smentisce

Giornata di calciomercato ridotta ai minimi termini, complice l’impegno in Coppa Italia che ha visto la Salernitana subire senza colpo ferire, al cospetto della Virtus Entella. Il tecnico granata, Stefano Colantuono, ha richiesto tre pedine per completare l’organico granata: un difensore centrale, un esterno sinistro ed, eventualmente, un esterno destro di grande qualità. Per il ruolo di centrale il sogno è rappresentato da Tonucci del Foggia, il giocatore più abbordabile risulta essere Gyomber di proprietà della Roma dopo una stagione vissuta in quel di Bari da protagonista. Per il ruolo di mancino, nelle ultime ore s’è raffreddata la pista Touba mentre ha preso vigore quella che porta all’ex mancino del Catania Fabian Monzon. Quest’oggi, infine, contro il Borussia Dortmund ha effettuato-seppur per pochi minuti (essendo entrato all’88^) il proprio esordio con la maglia della Lazio, l’esterno olandese DJavan Anderson. Il calciatore ha manifestato tutto il proprio entusiasmo sui social ” Felice per l’esordio con la maglia della Lazio”. Anderson, da domani, potrebbe lasciare i suoi compagni e, chissà, fare tappa a Salerno ove nonostante la concorrenza di Casasola e Pucino, il tecnico Colantuono mostra di non voler porre un freno alla qualità. Capitolo Riccardo Bocalon: l’attaccante veneto è stato richiesto dal Padova e dall’Ascoli, non dal Venezia, almeno fino ad ora, così come ha raccontato ai nostri microfoni l’agente del calciatore, Pasqualin “non c’è nessuna trattativa con la formazione lagunare”. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *