Gaudino in stand by:ecco perché

Il giovane e talentuoso Gaudino, pupillo di mister Guardiola, che ha lanciato il forte e giovane mediano nel Baiern Monaco, non è ancora giunto a Salerno seppur Chievo Verona e Salernitana abbiano, da tempo, raggiunto un accordo sulla formula del trasferimento. Gaudino piace molto. A Colantuono che, al momento, vorrebbe provare a capire se il talento di Urso,  possa già cominciare a sbocciare da quest’anno o necessiti di essere coltivato altrove. Domani, ad esempio, la partita di Coppa Italia potrebbe rappresentare un importante segnale di risposta del calciatore ex Cesena. 

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *