Sabbatini(Agente Djuric) “Lavoriamo sul Bristol per abbassare le pretese economiche”

Djuric-Salernitana: si tratta ad oltranza. Ottenuto il sì del calciatore bosniaco, la Salernitana attende di poter concludere l’operazione, provando a limare le pretese economiche del Bristol, conscio a sua volta, della volontà dell’attaccante di ritornare in Italia. La Salernitana, tuttavia, deve alzare l’offerta economica per poter assecondare i desiderata del club di appartenenza dell’attaccante ex Cesena, consapevole, tuttavia, che lo stesso, il prossimo 30 Giugno 2019 andrà in scadenza, potendo firmare un nuovo contratto già a partire dal 1° Gennaio del prossimo anno ” La Salernitana ha chiuso da subito l’accordo con il giocatore-ha dichiarato l’agente Sabbatini ai nostri microfoni- trattasi di un accordo per un contratto triennale con bonus in caso di promozione in serie A e premi per presenze e realizzazioni. Speriamo di poter concludere sul finire dell’attuale settimana. Certo tra le società il discorso è alquanto complesso: da un lato il Bristol non ha intenzione di cedere, dall’altro la Salernitana non vuole offrire una somma elevata, essendo il calciatore in scadenza fra un anno. Djuric ha sposato fin dall’inizio il progetto granata, ha intenzione di ritornare in Italia e di mettersi a disposizione di Colantuono. Tuttavia non farà pressioni al club per la cessione. Può anche darsi che, il Bristol, faccia una proposta di rinnovo che dovremo, di poi, valutare. Al momento credo che ci sia il 50 % di probabilità che la trattativa vada in porto. Escludo la possibilità che tra società di provenienza e giocatore si addivenga ad una risoluzione consensuale del vincolo negoziale in essere”.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *