Sirigu-Leno: al via la staffetta tra portieri

Chi il nuovo portiere del Napoli? Leno o Sirigu. Tutti e due, perché no. È questa l’idea che Carlo Ancelotti avrebbe proposto ad Aurelio De Laurentiis. Sì, ma poi chi rimarrebbe fuori? A sciogliere questo nodo ci penserebbe il tecnico azzurro. Ad Ancelotti Sirigu, oggi al Torino, piace parecchio. Con lui 64 partite al Paris Saint Germain, rappresenta una garanzia. Ma il neo tecnico azzurro non vuole rovinare i piani della società, che sta puntando a Bernd Leno del Bayer Leverkusen. Portiere valido, ma che per Ancelotti in questo momento non rappresenterebbe il top in circolazione. Sarebbe una buona idea prenderli entrambi, poi ci penserà “Carletto” a gestire la situazione. Uno dei due giocherebbe nelle coppe (Champions compresa) e l’altro in campionato. Ancelotti ha bisogno di garanzie, ma ha voglia di lavorare sul tedesco, per il quale il Napoli è pronto a investire. Il doppio affare è possibile in quanto Sirigu può liberarsi a poco dal Torino. Ha un contratto fino al 2019, e proprio perché non è lungo, può liberarsi a condizioni favorevoli. Si parla di una clausola, o comunque di una parola del presidente Cairo. Il Napoli potrebbe prenderlo a poco, e il portiere correrebbe da Ancelotti, anche a costo di mettersi in gioco. Il tecnico azzurro potrebbe scegliere lui per la Champions, ad esempio. Ma cosa ne pensa De Laurentiis? L’operazione Sirigu-Leno è fattibile dal punto di vista economico. Il patron azzurro vorrebbe accontentare l’allenatore, ma anche perché ritiene che i 28 milioni per il portiere del Bayer Leverkusen (c’è la clausola) sono davvero tanti. Se si riuscisse a limare di molto la cifra (si parla di 20 milioni come offerta azzurra) si potrebbe prendere anche Sirigu. Poi toccherà ad Ancelotti scegliere il titolare e la riserva. Ci sarebbe Sepe da sistemare (che non interessa al Torino), e nel radar c’è anche il giovane ucraino Lunin, che però non può sperare di giocare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *