A Foggia con la stessa formazione delle ultime gare. Conferme per Akpro ed Odjer in mediana

Allo stadio “Zaccheria” di Foggia andrà in scena una gara dagli scarsi rilievi motivazionali, ma ugualmente sentita da parte di entrambe le tifoserie. Quella granata, infatti, giungerà a Foggia scortata e sarà rappresentata soltanto dai fidelizzati in possesso della tessera del tifoso. La formazione campana proverà a rimediare al tris casalingo servito dall’undici di Stroppa, tecnico sulla graticola in occasione della gara d’andata disputata nel periodo natalizio. per l’occasione confermerà la difesa a tre composta da Tuia, Monaco e Mantovani a protezione dell’estremo difensore Radunovic. In mediana spazio ad Akpro ed Odjer con Casasola e Popescu sulle corsie laterali. Assente per scelta tecnica Luigi Vitale che pagherà con l’esclusione dalla lista dei convocati le intemperanze manifestate ai danni di Rosina nell’ultima gara disputata con la Virtus Entella. Il tridente offensivo, infine, sarà composto da Rosina e Sprocati ai lati di Bocalon.

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *