Torna al successo la Tgroup Arechi Pescara ko per 10-7.

Finalmente un Hurrà per la Tgroup Arechi! Dopo sei sconfitte consecutive, la compagine allenata da Milic conquista il primo successo casalingo superando il Pescara con il punteggio di 10-7 uscendo così dalla zona caldissima della classifica. Un successo meritato, frutto del gran lavoro svolto dal trainer montenegrino in settimana. Approccio rabbioso alla gara e concentrazione durante tutta la fase del match, il dettame è stato ampiamente rispettato con la Tgroup Arechi che ha sin da subito aggredito l’avversario con un ritmo aggressivo ed avvolgente che le ha consentito di chiudere la prima frazione in vantaggio per 2-1 in virtù delle reti di Lobov e Pasca. Solo i legni, ben tre, hanno salvato l’estremo difensore da un passivo peggiore. Stesso tenore il secondo quarto con il Pescara maggiormente dentro il match, ma ben contenuto, anche in inferiorità numerica, dall’ottima difesa arechina con un Lobov in gran spolvero. Ci pensa poi Massa, nell’inedita posizione di centroboa a portare gli invicti sul 3-1. Di Fulvio accorcia nuovamente con un chirurgico tiro dalla distanza ma la Tgroup Arechi non si perde d’animo e con Pasca, da posizione ravvicinata, realizza il doppio vantaggio prima del cambio di campo. Ecco, il terzo tempo, la frazione di gioco che tante volte ha castigato la compagine biancoblù in questa prima parte di stagione si rivela, invece, determinante in proprio favore. Non prima della rete di Provenzano che avvicina il Pescara a -1, ma la concentrazione e la voglia di portare in porto la vittoria è viva negli occhi dei ragazzi allenati da Milic che con Baldi, Giordano e C. Esposito realizzano il break che li consente di portarsi all’ultima curva con in vantaggio per 7-4. Ultimi otto minuti di grande equilibrio, gli abruzzesi provano il tutto per tutto per recuperare il punteggio ma la Tgroup Arechi non si disunisce riuscendo a gestire al meglio i momenti topici di frazione, e portando, così, in porto una vittoria meritata e fondamentale in ottica classifica contro una compagine di tutto rispetto come quella del Pescara. “Vittoria che ci voleva, anche se non abbiamo fatto ancora nulla, il campionato è lungo e non dobbiamo distrarci. Certamente, si è trattato di un successo utile sia per il morale che per la consapevolezza da parte dei ragazzi di poter battere, come avvenuto, un buon avversario come il Pescara. Abbiamo disputato un buon match, entrando bene in acqua con la giusta grinta e voglia. Siamo andati bene in difesa, anche se dobbiamo correggere ancora qualcosina mentre in attacco dovremmo commettere qualche errore in meno. Complimenti alla squadra che ha risposto al meglio, tra cui Lobov che ha tenuto in difesa per tutta la partita.” Il tecnico Milic al termine del match contro il Pescara. Tgroup Arechi – Pescara 10- 7 (Parziali: 2-1, 2-1, 3-2, 3-3) Tgroup Arechi: Busà, Sanges, Giordano, Esposito G. Pasca, Esposito C. D’Angelo, Iannicelli, Lobov, De Rosa, Baldi, Massa, Busà R. Marcatori: Pasca 3, Massa 2, C. Esposito 2, Baldi 1, Giordano 1, Lobov. Superiorità numeriche: TGroup Arechi 3/10, Pescara N e PN 1/10. Spettatori 100 circa. Responsabile area comunicazione Armando Iannece

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *