Vocesport.com
Home

Serie B: diminuiscono gli spettatori presenti allo stadio (-1.2%).

Il primato al San Nicola di Bari (16.414, +6.6%).
Seguono Cesena e Parma. Bene anche Foggia e Salernitana.

Diminuiscono gli spettatori in Serie B. Al termine della 20esima giornata la media delle presenze negli stadi cadetti registra una flessione dell’1.2% rispetto il dato finale dello scorso campionato (6.914). Addirittura il range negativo si amplia (-4.5%) se rapportato alla stagione 2015/16. Il segno positivo si registra soltanto nel confronto con la stagione 2014/15 (+3.5%) e la stagione 2013/14 (+19.7%).

Il primato degli spettatori è dello stadio “San Nicola” di Bari: durante gli incontri interni i biancorossi registrano una media pari a 17.414 con un incremento del 6.6% rispetto al dato finale dello scorso campionato. A seguire Cesena (11.880, -3.7%) e Parma (10.881). Nella top five anche Foggia (10.795) e Salernitana (10.048, -8%).

Netta crescita delle presenze a Frosinone (9.128, +54.1%). Si tratta del miglior incremento tra i cadetti. Segno negativo invece per Perugia (8.917, -4.9%) e Brescia (6.912, -10.3%). Nelle prime dieci posizioni anche Pescara (7.942) e Cremonese (6.545).

Lo rileva il Report n. 13/2017 elaborato da Osservatorio Calcio Italiano (www.osservatoriocalcioitaliano.it) sulla base del database online di Stadiapostcards (http://www.stadiapostcards.com/).

Nelle prime 20 giornate di campionato il totale degli spettatori è stato pari a 1.510.941. Il derby Bari-Foggia ha fatto registrare, finora, il primato stagione (33.567). Si tratta del decimo miglior dato tra Serie A e cadetti. A seguire gli incontri Salernitana- Bari (16.813) e Cesena-Foggia (14.494). Con i rossoneri foggiani in campo si è totalizzato il maggior numero di presenze ad Ascoli, Bari, Brescia, Carpi, Cesena, Pescara e Vercelli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *