Vocesport.com
Home

Colantuono ” Avessimo fatto 4 punti non avremmo rubato nulla”.

Due sconfitte consecutive con sei goal al passivo sul groppone. Quarta sconfitta in sei gare per la formazione granata che sembra non aver ben digerito il cambio tecnico. Stefano Colantuono analizza la gara con il Palermo, evidenziando le lacune sotto porta della propria compagine, colpevole per alcune ingenuità in grado di inficiare in negativo sull’esito del match che il tecnico granata ha ritenuto equilibrato “Oggi abbiamo fatto una buona partita, creando poco ma anche il Palermo ha creato quasi nulla. D’altronde, la Salernitana non è in grado di schiacciare il Palermo nella propria area di rigore. La squadra rossanero è passata in svantaggio su di una ripartenza scaturita da un fallo evidente e non fischiato. Nel primo tempo alla mia squadra è mancata la cattiveria e lucidità sotto porta. Nel secondo tempo siamo rimasti anche in dieci, ma abbiamo tenuto bene il campo”. Quattro sconfitte nelle ultime sei partite, le ultime due gare con sei reti sul groppone. La svolta con mister Colantuono sembra non esserci stata. Sul punto il tecnico di Anzio sostiene” La classifica dopo un girone se è questa, vuol dire che si deve provvedere a correggere qualcosa al di là di qualche punto in meno che per sfortuna il campo ci ha sottratto. Siamo pronti a parlare con la società e capire dov’è possibile migliorare la rosa attualmente a mia disposizione. Tuttavia, nelle ultime due partite, credo che se la Salernitana avesse conquistato quattro punti, non avrebbe rubato nulla a nessuno”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares