Entella-Salernitana 0-2. Granata cinici e fortunati. Adamonis “Spiderman”

VIRTUS ENTELLA (4-3-3): Iacobucci; Belli, Benedetti, Pellizzer, Brivio; Eramo (32^ st Currarino), Troiano(22^ st Di Paola), Crimi; Aramu (14 st Mota Carvalho), La Mantia, Diaw. A disp. Paroni, Massolo, De Santis, Zigrossi, Palermo, Ardizzone, Cleur,  Baraye. All: Alfredo Aglietti.

SALERNITANA (4-2-3-1): Adamonis; Pucino, Schiavi, Mantovani, Vitale; Ricci, Minala; Gatto, Kiyine (22^st Signorelli), Sprocati(32^ st Bernardini); Bocalon (14^st Rossi). A disp. Russo, Bernardini, Perico, Popescu, Odjer, Zito, Alex, Rosina, Di Roberto, Rodriguez . All: Stefano Colantuono.

ARBITRO: Sig. Fabio Piscopo di Imperia (Capaldo/Caliari) IV uomo: Cipriani.

NOTE. Marcatori: Kiyine al 29′ pt. Adamonis para un rigore a Troiano al 40′ pt. 14^ st Sprocati (S).

Angoli: 5-2.

amm: Minala(S), Gatto (S), Eramo(V.E.)

Espulso: 20^ st Minala (S) per doppia ammonizione

rec:1^pt, 4?st

 

Primo Tempo.  Colantuono vara la Salernitana con il 4-2-3-1. In difesa Mantovani è schierato al fianco di Mantovani. Perico e Vitale presidiano le corsie laterali. In mediana la diga centrale è composta dalla coppia Minala-Ricci. In attacco Sprocati e Gatto a supporto di Kiyine schierato quale sottopunta alle spalle dell’unica punta Riccardo Bocalon. L’equilibrio del match è interrotto al da Kiyine, bravo a mirare ed inquadrare con un tiro a giro l’angolino basso alla sinistra di Iacobucci. La Virtus Entella di mister Aglietti reagisce e trova al 29^ la possibilità di poter pervenire al pareggio con Troiano, che dal dischetto, si lascia ipnotizzare da Adamonis, a sua volta bravo a distendersi sulla propria destra ed a respingere la conclusione del centrocampista bianco-azzurro. Si va, pertanto, a riposo sullo 0-1 in favore dei granata.

Secondo tempo

13^ salvataggio sulla linea di Vitale bravo a respingere un colpo di testa di Diaw, lesto sul secondo palo ad anticipare sugli sviluppi di un calcio di punizione, Adamonis in uscita.
dopo appena un minuto di gioco, Rossi neo entrato favorisce con un rimpallo Sprocati che di testa, tutto solo, fredda Iacobucci. Goal mancato, goal subito per la Salernitana.

20^ Minala già ammonito commette fallo a centrocampo su Crimi costringendo il direttore di gara ad espellerlo per doppia ammonizione. Salernitana in dieci uomini per il resto della gara.

32^ mister Colantuono corre ai ripari, inserendo Alessandro Bernardini in luogo di uno stanco ma incisivo Sprocati. L’ex Livorno mancava dal rettangolo verde da oltre un mese (il 28 Ottobre l’ultima apparizione nel match casalingo disputato con l’Empoli)

Dopo 4^ di recupero finisce una partita vinta dalla Salernitana che, al netto di evidenti limiti difensivi, con il cuore ed un pizzico di fortuna (vedasi salvataggio sulla linea e calcio di rigore neutralizzato da Adamonis) conquista la sua quinta vittoria in campionato (terza in campo esterno), rilanciandosi nuovamente in classifica generale. Migliore in campo Adamonis: semplicemente Spiderman!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *