Vocesport.com
Home

Colantuono “Entella squadra tignosa. Bravi a soffrire in inferiorità numerica”

Vittoria doveva essere e vittoria è stata su di un campo difficile, al cospetto di una squadra tignosa, reduce dalla bella affermazione in quel di Bari. Stefano Colantuono aveva avvertito i suoi giocatori delle difficoltà del match, invitandoli a non abbassare mai la guardia. Nonostante l’inferiorità numerica”La squadra ha fatto bene, poteva fare meglio. Dopo il goal ha calato l’intensità e questo non va bene. Nel secondo tempo dopo il raddoppio e con l’uomo in meno ci siamo difesi con ordine. L’Entella è una squadra tignosa, aveva vinto con il Bari. Era da prendere con le pinze, l’avevo detto ai ragazzi e per fortuna mi hanno dato ragione- queste le prime parole di mister Colantuono all’esito del match- Fa piacere per Adamonis e Kiyine, poco conta che siano giovani o meno. L’importante è fare punti ed inserire sempre fieno in cascina. Ora ci aspetta il Foggia, squadra di grande carattere da affrontare con grande rispetto. Mai pensare che abbiamo risolto i problemi con questa vittoria. Il 4-2-3-1? Abbiamo cominciato in questa maniera, vedremo nel futuro se sarà opportuno effettuare delle modifiche”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares