Vocesport.com
Home

Bollini “Giornata e prestazione uggiose. Non mi è piaciuto l’atteggiamento”.

Mister Bollini pungola la sua Salernitana che è venuta meno nel carattere, nel gioco e nella determinazione, in particolare modo nei primi 15^ e per tutto il secondo tempo. L’atteggiamento della squadra non è piaciuto al tecnico granata che si aspettava una reazione diversa della propria Salernitana, soprattutto a seguito del pareggio momentaneo siglato sugli sviluppi da corner da parte di Pucino
Data l’applicazione nel corso della settimana sulla tattica, sul video, appare inspiegabile l’approccio avuto nei primi 15 minuti, visto che sapevamo di incontrare un’ottima squadra tosta in grado di battere a domicilio il Palermo. Sull’uno ad uno abbiamo ripreso morale ed il nostro atteggiamento naturale che occorreva per giocare al cospetto di una squadra tignosa come il Cittadella. I goal subiti? Sono stati studiati per essere evitati attraverso la visualizzazione di video, esaminati questa mattina, ma non è bastato per evitare gli errori. La parola cardine dev’essere l’atteggiamento propositivo. Il Cittadella ha giocato con troppa continuità e facilità. Dobbiamo riconquistare il nostro credo che è il gioco che non siamo riusciti a proporre sia per gli infortuni in difesa che per la giornata uggiosa sia sotto il profilo tecnico che meteorologico”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares