Vocesport.com
Home

La Hippo Basket Salerno espugna Secondigliano e centra la seconda vittoria consecutiva

La società del presidente Frascino sale a quota 6 punti nella classifica del girone B del campionato di Serie D

La Hippo Basket Salerno espugna la palestra “Fondazione Cino” di Secondigliano (50-59 il punteggio finale) e centra per la prima volta in stagione due vittorie consecutive. La squadra del presidente Giosafat Frascino riesce a bissare il successo ottenuto la scorsa settimana al PalaSilvestri contro lo Sporting Club Ercolano e sale a quota 6 punti in classifica, distanziandosi dalle zone a rischio. Il roster allestito dal diesse Giovanni Carmando nella gara valida per la 7^ giornata del girone B del campionato di Serie D in casa del Centro Sportivo Secondigliano gioca solo a sprazzi, ma il break piazzato nel terzo quarto risulta decisivo. Il quintetto allenato da coach Luca Silvestri, infatti, si aggiudica il parziale col punteggio di 10-21, difendendo col coltello tra i denti e sfruttando finalmente la capacità dei suoi uomini di giocare in campo aperto. Una volta prese le distanze, capitan Angelo Antonucci e compagni sono bravi ad amministrare il vantaggio fino al suono della sirena.
Partono meglio i padroni di casa che, trascinati da Fiorenza e Tavassi, riescono a mettere il muso avanti. Due canestri in fila di Brigante, però, permettono ai alla Hippo di rimanere a contatto. Castronuovo e Cino procurano un nuovo strappo, ma la bomba di Antonucci e i canestri da sotto di Kupchak, Manzi e Di Somma consentono ai granata di chiudere il primo quarto sotto solo di 3 lunghezze (17-14).
Nel secondo parziale Nigro, Infante e Fiorillo suonano la carica. Il solito Fiorenza e Nuzzo, però, replicano per il C. S. Secondigliano. La frazione è equilibrata: si iscrive a referto anche Infante, che segna col fallo e dalla lunetta concretizza l’azione da 3 punti. La Hippo gioca meglio dei partenopei, ma va al riposo lungo ancora sotto di un punto (26-25) a causa del momento di grazia di Tavassi e di qualche errore di troppo al tiro.
Nella ripresa coach Silvestri toglie i rifornimenti agli avversari più pericolosi e il risultato è cha la sua squadra inizia a recuperare palloni e a macinare gioco in attacco. Di Somma apre le danze, poi capitan Antonucci segna due canestri di fila. La bomba di Tavassi è solo un’illusione per i padroni di casa. Manzi, Fiorillo e la tripla di capitan Antonucci scavano un primo break. Ma nel finale di quarto ci pensa Nigro con 6 punti consecutivi ad allungare sul 10-21 che porta la Hippo ad un vantaggio in doppia cifra (36-46).
Nel finale la squadra di coach Silvestri non si limita solo ad amministrare il vantaggio. Stando attenta a non commettere l’errore di riaprire la partita, come le era accaduto in passato, la squadra di coach Silvestri continua a proporre gioco e a mantenere alta l’intensità difensiva. I giocatori di maggiore esperienza prendono per mano i compagni più giovani e così, grazie ai centri di Brigante, Di Somma, NIgro, Antonucci e Fiorillo la Hippo riesce a condurre in porto la barca. La squadra del presidente Frascino si impone per 50-59 e centra la seconda vittoria esterna di questo avvio di stagione dopo quella ottenuta a Potenza. Il roster allestito dal diesse Carmando sale a quota 6 punti nella classifica del girone B del campionato di Serie D e si lascia alle spalle Roccarainola, Scafati, Ercolano, Solofra, la stessa Secondigliano e Potenza.
Nel prossimo turno i ragazzi di coach Silvestri riceveranno al PalaSilvestri la visita del CAB Solofra degli ex Viscido e Cardasco. La partita è in programma domenica 26 novembre alle ore 20 (ingresso gratuito).

SECONDIGLIANO vs HIPPO BASKET SALERNO 50-59
PARZIALI: 17-14; 9-11; 10-21; 14-13
Secondigliano: Tavassi 15, Fiorenza 11, Valitutto 8, Castronuovo 7, Cino D. 6, Nuzzo 3, Riccio, Sorge, Concilio, Gabrielli ne, Alessio ne, Cino M. ne.
All. Avolio
Hippo: Antonucci 12, Di Somma 11, Nigro 10, Brigante 9, Fiorillo 7, Manzi 5, Infante 3, Kupchack 2, Oliva, Volpe, Iacovazzo ne, Voto ne.
All. Silvestri
Arbitri: Martignetti e Petrisco
Note: uscito per raggiunto limite di falli Fiorenza (S); prima della partita è stato osservato un minuto di raccoglimento per commemorare l’arbitro Gianluca Mattioli scomparso prematuramente.

Ufficio Stampa Hippo Basket Salerno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares