Vocesport.com
Home

Bollini vara una Salernitana camaleontica. Spazio al tandem Rossi-Bocalon in attacco

Tutt’altro che integralista, mister Alberto Bollini ha fatto tesoro delle evidenze del match con la Ternana. Al cospetto delle “fere” il rettangolo verde ha evidenziato lo stato di salute di Alessandro Rossi che, da subentrato, ha “mangiato l’erba” nell’accezione intrinseca del termine, disponendo inizialmente al lato di Riccardo Bocalon salvo poi effettuare il movimento a tagliare verso l’interno per affiancarsi al più statico compagno di squadra. Gli effetti sono stati di gran lunga positivi, considerando lo scarso feeling della coppia assortita solo nell’ultima settimana del calciomercato. Ed allora, al netto delle risultanze della gara di Terni, Bollini vara una Salernitana camaleontica, apportando i giusti correttivi alla formazione granata. In difesa, infatti, non ci sarà Pucino, bravo più a proporsi che in fase di copertura. In luogo dell’ex Vicenza e Cesena sarà impiegato sull’out di destra Perico che assicurerà maggiore copertura sulla corsia di competenza. L’impiego di Perico al contempo potrebbe determinare il passaggio alla difesa a tre con Vitale pronto a scalare sulla linea dei centrocampisti. Inizialmente il quartetto difensivo a difesa della porta di Radunovic sarà composto da Perico e Vitale sulle corsie laterali con Bernardini e Tuia coppia centrale. In mediana Ricci e Minala formeranno l’asse centrale affiancati da Sprocati a sinistra e Gatto a destra. Rosina e Rizzo non sono stati neppure convocati per il match di Carpi. In attacco come detto, spazio al tandem Rossi-Bocalon che è sembrato fin dalle prime battute ufficiali ben assortito

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares