Vocesport.com
Home

Olympic Salerno: Davide sessa nuovo responsabile dello Sport Education.

Olympic Salerno, Davide Sessa nuovo responsabile Sport Education, Training ed Area Medica. La festa dei dieci anni al “Figliolia” di Baronissi
Una nuova figura professionale fa capolino nell’entourage dell’Olympic Salerno. Dall’imminente stagione sportiva, infatti, il sodalizio biancorosso potrà fregiarsi dalla preziosissima nonchè validissima collaborazione di Davide Sessa, nuovo responsabile Sport Education, Training ed Area Medica dei delfini. Fisioterapista, preparatore atletico ed allenatore Fidal, Sessa si laurea con lode e menzione all’Università degli Studi di Salerno. Responsabile ginnastica correttiva e Sport Lab presso CE.FI.SA Gruppo Forte Salerno è al contempo ricercatore qualificato Biomedical Research Center Gruppo Forte. Nell’ambito dell’attenzione che da sempre l’Olympic Salerno rivolge a tutto quanto ruota attorno all’universo della disciplina calcistica, Davide Sessa rappresenta una chicca ad hoc nel mondo del calcio dilettantistico e giovanile nostrano. Di fatti il lavoro di Sessa ruoterà a 360° dai più piccoli ai più grandi: “E’ per me motivo di grossa soddisfazione e fonte di entusiasmo intraprendere questo percorso con l’Olympic Salerno – spiega l’ex tecnico di Antonietta Di Martino con cui ha raggiunto la finale olimpica a Pechino 2008 – Il progetto presentatomi dalla società ha subito catalizzato la mia attenzione. E’ il mio primo approccio ad una realtà del genere ma sono convinto che il nostro lavoro sarà funzionale ai risultati desiderati”. A spiegare la scelta di affidarsi all’esperienza di Sessa è lo stesso presidente biancorosso Matteo Pisapia: “Negli ultimi anni abbiamo maturato un’idea didattica di come portare avanti la scuola calcio Olympic Salerno facendo nostre metodologie di allenamento che favorissero la crescita tecnica di ogni nostro piccolo atleta ma per fare il salto di qualità avevamo bisogno di inserire un professionista nel nostro organigramma che si occupasse della programmazione dal punto di vista atletico e dell’educazione allo sport che viaggiasse di pari passo con il nostro progetto calcistico e penso che Davide Sessa sia la massima espressione professionale nella nostra città grazie alla sua esperienza. Davide sarà affiancato in questo percorso da Vincenzo Caravano che era già nel nostro organigramma e che è stato il maggior artefice di questo nostro incontro – conclude il massimo dirigente – Sarà a completa disposizione di tutti gli associati fino alla prima squadra e porterà tante novità nella nostra associazione grazie ad un progetto che presenteremo ufficialmente durante la festa di inaugurazione della scuola calcio del 26/10/2017”. Già nell’orbita calcistica tra i professionisti con la Nocerina con esperienze anche all’Angri, artefice della riabilitazione di numerosi atleti tra cui il Maradona delle Ande Roberto Mertino, Sessa è pronto a tuffarsi a capofitto in questa nuova avventura: “Traslare l’imprinting dell’atletica leggera al calcio si può – riprende il già membro del comitato scientifico Fidal – L’obiettivo che ci poniamo è creare un percorso di lavoro armonico che coniughi l’aspetto puramente tecnico a quello atletico e fisico, finalizzato alla ricerca e sviluppo del talento. Il tutto partirà da un iter valutativo che mi consentirà di studiare le peculiarità di ogni atleta e valutarne come aiutare a migliorarlo sinergicamente al settore tecnico. Il nostro sarà un lavoro importante soprattutto con i più piccolini, cercando di favorire con il nostro metodo l’integrazione omogenea delle qualità già da loro possedute con altre necessarie al completo sviluppo, incentivando le capacità condizionali e coordinative”. Armonia sarà una delle parole chiavi: “Ogni atleta ha un suo punto di forza, magari anche nascosto. La mia esperienza nell’atletica sarà utile, di concerto con lo staff tecnico, ad incentivare il rendimento globale del calciatore attraverso, come detto, un lavoro armonico e strutturato sulla cura dell’aspetto motorio a 360°. L’impegno individuale sarà poi trasferito sul collettivo, in maniera tale da portare l’intero gruppo a seguire una strada imperniata sulla crescita sportiva”.
Contestulmente l’Olympic Salerno comunica che la festa per i primi 10 anni dell’associazione sportiva si terrà il giorno 5 Settembre allo stadio “G.Figliolia” di Baronissi con appuntamento alle ore 19. Le celebrazioni avranno inizio con l’inaugurazione della mostra fotografica e l’esposizione di tutte le divise con cui il club ha calcato i campi provinciali e regionali. Dalle ore 20, invece, avrà luogo un mini torneo a sei squadre divise in tre gironi grazie alla formazione di sei rappresentative dei ragazzi che in questi 10 anni hanno indossato la casacca biancorossa. Nello specifico scenderanno in campo 2007/08, 2008/2009 e 2009/10; 2010/11 e 2011/12; 2012/13 e 2013/14; 2014/15; 2015/16; 2016/17. L’Olympic Salerno comunica altresì il lancio del nuovo piano Marketing per la Stagione 2017/18 consultabile al seguente link http://www.olympicsalerno.it/partnership.php.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares