Vocesport.com
Home

Salernitana su Cacia. Cambio di modulo in vista?

L’operazione è di gran lunga complessa e si gioca su due tavoli:da un lato l’Ascoli che potrebbe dare un incentivo all’esordio pur di liberarsi di un giocatore dall’ingaggio eccessivamente oneroso. Dall’altro la riluttanza del calciatore ad accettare una proposta, quella granata  ancora lontana dai propri desiderata. E se davvero dovesse andare in scena tale colpo di teatro con Rossi e l’ex Piacenza si determinerebbe un’occasione dell’unico posto a disposizione nel tridente offensivo varato sa Bollini. A meno che, chi sta conducendo personalmente la trattativa, non curandosi della presenza in organico anche di Roberto e Joao Silva-entrambi difficili da piazzare-preveda una modifica del modulo da 4-3-3 a 4-3-1-2 con Rosina alle spalle del  tandem offensivo. Tutto questo al netto delle valutazioni di Bollini e dell’arrivo possibile di Stefano Guberti, giocatore invero più adatto al 4-3-3. Ed allora, alla resa dei conti, con due attaccanti in rosa ed al netto dell’età di Cacia, sarebbe utile infoltire ed appesantire le casse societarie per un investimento scarsamente prospettico che imporrebbe delle valutazioni a margine sul modulo di gioco di Bollini? Domandare è lecito, rispondere è cortesia. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares