Vocesport.com
Home

Gli ultimi verdetti. Verona in paradiso, Trapani direttamente all’inferno.

Il Verona raggiunge la Spal in massima serie, il Trapani retrocede direttamente in Lega Pro senza neppure la disputa dei play out, dato il distacco di cinque punti tra i siciliani e l’Avellino (per altro in attesa dei tre punti oggetto del ricorso) Questi i verdetti dell’ultima giornata di campionato almeno per quanto concerne la regular season. Confermate le posizioni nella griglia play-off con il Perugia che battendo la Salernitana si regala la quarta posizione di prestigio nella griglia di accesso alla post-season. Un gradino più su il Frosinone che pur vincendo con la Pro Vercelli per effetto delle vittorie del Benevento e degli umbri, dovrà confidare nella post-season per il ritorno in massima serie. Ai play off accede anche lo Spezia che conserva il margine di distacco di 14 punti dai ciociari che vale l’ingresso nel perimetro “play-off”. In coda, invece, è stata la giornata delle sorprese. L’Avellino di mister Novellino dopo l’iniziale rete del vantaggio siglata dall’ex Roberto Insigne, tocca l’inferno per poi ritornare in purgatorio grazie alle reti di Ardemagni e Castaldo che regalano in extremis la salvezza sospirata ai lupi. La vittoria del Brescia e quella della Ternana, rispettivamente ai danni di Trapani ed Ascoli, condanna proprio i siciliani alla retrocessione diretta senza passare dagli spareggi salvezza. I play off cominceranno il prossimo 22 Maggio con il turno preliminare e termineranno con la doppia finale prevista il quattro e l’otto Giugno. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares