Vocesport.com
Home

Arechi graziato. 20.000€ di ammenda per recidiva ma nessuna squalifica.

Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. SALERNITANA per avere suoi sostenitori, al 33° del secondo tempo, colpito alla testa con un contenitore di plastica di piccole dimensioni un Assistente, causandogli per circa un’ora un lieve dolore; e per avere inoltre, nel corso della gara, lanciato numerosi fumogeni nel settore occupato dai tifosi della Società avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza. Recidiva“.

La Salernitana se la cava. Rispetto al lancio di “bombe carta” evidenziato e lamentato con un video apparso su youtube,  dai sostenitori dell’Avellino, assiepati nel settore Curva Nord inferiore, la società di via Allende è risultata passiva “soltanto” di un’ammenda di 20.000 euro per recidività nel lancio di bottiglie di plastica di piccole dimensioni-una delle quali risultanti, da referto arbitrale, aver colpito lievemente un assistente di linea- e di fumogeni all’indirizzo proprio dei supporters bianco-verdi. Del lancio di oggetti contundenti e di gravosa efficacia lenitiva dell’incolumità altrui verso il settore dei tifosi bianco-verdi, tuttavia,  neppure l’ombra. Almeno nel referto arbitrale e nel successivo dispositivo emanato dal G.S.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares