Vocesport.com
Home

A Carpi con il tridente Joao Silva-Coda-Rosina.

Con il Carpi per cullare la fiammella della speranza dei play off che, a seguito della brutta sconfitta interna patita al cospetto del Frosinone,  ha determinato l’invariabilità della distanza dall’ultima posizione utile (distante 4 lunghezze) alla post-season ma al contempo (cosa non trascurabile) ha comportato il -17 in classifica proprio dai ciociari con conseguente fuoriuscita di Coda e compagni dal famoso “perimetro play-off”. In quel di Carpi per la prima volta nella propria storia, la Salernitana proverà a centrare la quinta vittoria in trasferta, l’ultima risale al match di Chiavari deciso da una rete di Massimo Coda, tornato alla rete dopo una lunga astinenza, su calcio di rigore. Bollini per l’occasione dovrà rinunciare a Minala e Vitale. In mediana, dunque, appare scontato l’impiego di Ronaldo, Minala e Della Rocca con Busellato che potrebbe essere disponibile solo a mezzo servizio. In difesa rientrerà Perico dalla squalifica con Bittante che potrebbe scalare a sinistra rispetto all’ultima gara di campionato in cui ha sostituito proprio l’ex Cesena. Il tridente offensivo potrebbe essere ricomposto dai medesimi componenti del match con il Bari ovvero Joao Silva, Coda e Rosina. Donnarumma, infatti, è destinato a risedere in panchina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares