Vocesport.com
Home

Salernitana, i risultati ti danno una mano. Battere il Frosinone diventa… vitale


I risultati della 39a giornata hanno confermato come la SerieB sia un campionato imprevedibile ed al contempo di gran lunga livellato verso il basso. Procedendo per ordine,  il Carpi dopo l’importante vittoria conseguita ai danni del Trapani, impatta sullo 0-0 sul campo della Ternana. Non fa meglio il Cittadella che soccombe per 2-3 ad opera  del Cesena. Non va meglio allo Spezia che frena e rimanda di una settimana la promozione della Spal in massima serie. Mezzo passo falso anche da parte del Bari che con una partita in meno, sovrasta di un punto la Salernitana, pareggiando in casa contro un mai domo Pisa. Nella griglia play-off la giornata è risultata essere utile (in attesa del derby tra Benevento ed Avellino) per il Perugia che in dieci uomini riesce a sbancare il “Piola” di Vercelli, posizionandosi immediatamente alle spalle del Frosinone, atteso dalla trasferta di Salerno.La formazione granata, domani sera, conquistando l’intera posta in palio ai danni del Frosione, avrebbe la possibilità di apporsi ad una lunghezza di svantaggio dallo Spezia (squadra con la quale gode dei favori in caso di arrivo a pari punti per effetto degli scontri diretti), superando il Bari ed allontanando sempre di più la Virtus  Entella. Al contempo, la formazione di Bollini, conquistando l’intero bottino pieno ai danni del Frosinone, ridurrebbe il distacco dai ciociari, attualmente comprensivo di 14 punti, rientrando pienamente nel famoso “perimetro”. Ancora di più, per effetto di tali risultati odierni Salernitana, con il Frosinone nel giorno della festività del 1° Maggio: fatti coraggio

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares