Vocesport.com
Home

La giovane Hermes Casagiove limita i danni nell’amichevole con il Pomigliano

La giovane Hermes Casagiove limita i danni nell’amichevole con il Pomigliano
POMIGLIANO – 31/03/2017
L’Hermes Casagiove fa bella figura allo stadio “Ugo Gobbato” di Pomigliano. Nel fortino della squadra partecipante al girone I di Serie D, la gioventù giallorossa dà del filo da torcere nell’amichevole di ieri, con l’intento di mettersi in mostra in un palcoscenico più prestigioso rispetto all’Eccellenza. Sotto una temperatura che oseremmo catalogare come estiva, i padroni di casa trionfano col punteggio di 3-1, grazie alle reti di Labriola, Moracci e Manfrellotti. Per l’Hermes il goal della bandiera è stato siglato da Spisso. Nonostante le categorie differenti, i giovani giallorossi si difendono bene e, grazie alle parate di un super De Rosa e del suo vice Maiello, evitano che il passivo sia più folto a favore di una squadra che ha nel suo organico atleti del calibro di Italo Mattioli, pupillo di Zdenek Zeman al Lecce, Gerardo Alfano e Domenico Suriano.
Prestazione attenta per tutti i calciatori allenati da Fabio Carangio che, dopo aver sopito la delusione per la matematica retrocessione, sono scesi in campo con l’atteggiamento di chi non ha nulla da perdere ed ha solo voglia di ottenere il massimo da questo rush finale. Per il team giallorosso è stata l’occasione di rivedere il vecchio preparatore dei portieri Francesco Di Caprio, ora nello staff tecnico guidato dall’allenatore Biagio Seno e dal direttore Salvatore Violante. Per il Pomigliano è stata una sgambatura, in vista del delicato match di domenica a Santa Maria Capua Vetere contro il Gladiator; per l’Hermes una tappa d’avvicinamento al doppio turno interno. Alle 16 di domani, sabato 1 aprile, allo stadio “Comunale” di Curti arriva il Casalnuovo, mentre mercoledì 5 aprile ospite dell’Hermes sarà l’Isola di Procida, sempre alle 16.
DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *