La Jomi Salerno non si ferma, Conversano ko

La Jomi Salerno non si ferma. La compagine salernitana, allenata da coach Salvo Cardaci, supera al Pala San Giacomo le padrone di casa dell’Indeco Conversano con il risultato finale di 26 a 24 nel big match della nona giornata di ritorno del torneo di massima serie di pallamano femminile, centra la ventiduesima vittoria su altrettante gare disputate ed allunga il passo in vetta alla classifica. Ora il vantaggio di Coppola e compagne nei confronti dell’Indeco Conversano è di ben sei lunghezze. LA PARTITA: Partono subito forte le due formazioni. La posta in palio è altissima, Indeco Conversano e Jomi Salerno non hanno nessuna intenzione di cedere il passo alle avversarie. Le salernitane si portano sul +3 (5 – 2) quando il cronometro segna il minuto numero dieci. L’Indeco Conversano non ci sta ed al tredicesimo minuto pareggia i conti sul cinque a cinque. Le due formazioni si affrontano a viso aperto ribattendo colpo su colpo alle sortite offensive delle avversarie. Il punteggio resta così in equilibrio sino a cinque minuti dal termine del primo tempo, Conversano si porta infatti avanti sull’12 – 10 quando il cronometro segna il 26’ minuto. La Jomi Salerno ha il merito di non disunirsi, ci pensa prima Prunster con una grande parata su Duran a salvare la propria porta, poi le reti di Landri e Gomez riportano le due squadre in parità sul 12 a 12. Nei secondi conclusivi le pugliesi realizzano dai sette metri con la solita Duran. La prima frazione di gioco si chiude così con l’Indeco Conversano avanti sul 13 a 12. Nel secondo tempo le due formazioni non si risparmiano. Dopo tre minuti di gioco il punteggio recita 15 a 15. Risultato di parità che persiste sino al decimo minuto, le due formazioni sono infatti sul 17 a 17. A questo punto il Conversano realizza reti pesanti riuscendo ad arrivare sino al +3 (21 a 18) quando il cronometro segna il quindicesimo minuto, coach Salvo Cardaci è costretto a chiamare time out. Nel momento di difficoltà la Jomi Salerno ha il merito di non disunirsi e pian piano riesce a recuperare lo svantaggio. Al 24’ minuto capitan Coppola e compagne agguantano il pareggio sul 23 a 23. I minuti finali sono al cardiopalmo: la Jomi Salerno si porta avanti sul 25 a 24 poi sale in cattedra il portiere Elisa Ferrari entrata in campo al posto di Prunster, che con alcuni interventi prodigiosi evita la gioia del gol alle pugliesi. Ci pensa poi Romeo ad un minuto dalla fine a battere Giona per la rete del definitivo 26 a 24. Grande gioia in casa salernitana al termine del match con il tecnico Cardaci che afferma: “C’è grande soddisfazione, inutile negarlo, per una vittoria che tutte le ragazze hanno fortemente voluto. Un match dal punteggio altalenante tra due squadre che hanno dimostrato di meritare il vertice della classifica. Una vittoria che ci permette di mantenere l’imbattibilità stagionale, si tratta però solo di un primo passo verso i nostri obiettivi stagionali. Complimenti comunque anche alle nostre avversarie che hanno dimostrato grande sportività ed anche ottime qualità tecniche. Adesso ci godiamo questo fantastico successo – conclude coach Cardaci – sino a lunedì sera quando ci ritroveremo alla Palumbo per preparare il prossimo impegno di campionato”.

Indeco Conversano – Jomi Salerno 24-26 (primo tempo: 13-12)
Indeco Conversano: Giona, Duran 7, Caccioppoli, Barani 3, Rotondo 5, Chiarappa 2, Albertini 2, Di Pietro, Bertolino, Ganga 4, Lopriore, Babbo 1, Gozzi, Romualdi. All: Giuseppe Fanelli
Jomi Salerno: Ferrari, Avram 2, Dalla Costa 2, Coppola 3, Gomez 9, Romeo 2, Prunster, Ceklic, Napoletano 4, Lauretti, Casale, Landri 4. All: Salvo Cardaci
Arbitri: Limido – Donnini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *