G.S., 9a giornata di ritorno: un turno di squalifica per Zito

Gare del 11-12-13 marzo 2017 – Nona giornata ritorno
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della nona giornata ritorno sostenitori delle Società Ascoli, Bari, Brescia, Hellas Verona e Vicenza hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

delibera

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori

************

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. VICENZA per avere suoi sostenitori, al 10° del secondo tempo, lanciato una banana all’indirizzo del Direttore di gara.

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. LATINA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, rivolto all’Arbitro cori insultanti.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. SPEZIA a titolo di responsabilità oggettiva per avere omesso di intervenire affinché i raccattapalle non ritardassero la ripresa del giuoco, al 44° del secondo tempo.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BLANCHARD Leonardo (Brescia): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

COSTA Filippo (Spal 2013): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

MORA Luca (Spal 2013): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.
95/260
ORLANDO Francesco (Vicenza): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

PALAZZI Andrea (Pro Vercelli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BANDINELLI Filippo (Latina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

CALABRESI Arturo (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

COCCO Andrea Salvatore (Cesena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

COLY Racine (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LASIK Richard (Avellino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MANTOVANI Andrea (Novara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ROMIZI Marco Augusto (Bari): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

SCHIATTARELLA Pasquale (Spal 2013): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (DICIOTTESIMA SANZIONE)

CASSATA Francesco (Ascoli Picchio)

AMMONIZIONE

OTTAVA SANZIONE

MARTINELLI Alessandro (Brescia)

SETTIMA SANZIONE

COLOMBATTO Santiago (Trapani)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.000,00 (SESTA SANZIONE)

IORI Manuel (Cittadella): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

95/261

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

CASTALDO Luigi (Avellino)

PRIMA SANZIONE

AGAZZI Michael (Cesena)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

DODICESIMA SANZIONE

D’ANGELO Angelo (Avellino)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (NONA SANZIONE)

LOLLO Lorenzo (Carpi)
PETRICCIONE Jacopo (Ternana)
TONUCCI Denis (Bari)

OTTAVA SANZIONE

BASHA Migjen (Bari)
MIGNANELLI Daniele (Ascoli Picchio)
POMPEU DA SILVA Ronaldo (Salernitana)
RIZZO Giuseppe (Vicenza)
SODDIMO Danilo (Frosinone)

SETTIMA SANZIONE

PAGLIARULO Luca (Trapani)

SESTA SANZIONE

MASUCCI Gaetano (Pisa)
NDOJ Emanuele (Brescia)
PELAGATTI Carlo (Cittadella)
TUIA Alessandro (Salernitana)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

ARDEMAGNI Matteo (Avellino)
CORONADO Igor Caique (Trapani)
ERRASTI ZABALETA Jon (Spezia)
ROCCA Michele (Latina)
ZACCARDO Cristian (Vicenza)

TERZA SANZIONE

ACAMPORA Gennaro (Perugia)
DI CARMINE Samuel (Perugia)

95/262

FLORO FLORES Antonio (Bari)
RIGIONE Michele (Cesena)
VARNIER Marco (Cittadella)

SECONDA SANZIONE

BENEDETTI Simone (Virtus Entella)
DE VITIS Alessandro (Latina)
FALCO Filippo (Benevento)
LEDESMA Cristian Daniel (Ternana)
LITTERI Gianluca (Cittadella)
MANAJ Rei (Pisa)

PRIMA SANZIONE

CAPRADOSSI Elio (Bari)
DI MARIANO Francesco (Novara)
DIAW Davide Djily (Virtus Entella)
DOKOVIC Damjan (Spezia)
JELENIC Enej (Carpi)
KRESIC Anton (Trapani)
RAFFAELLO Davide (Trapani)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

TREDICESIMA SANZIONE

DIONISI Federico (Frosinone)

DODICESIMA SANZIONE

FOSSATI Marco Ezio (Hellas Verona)

SETTIMA SANZIONE

URSO Francesco (Vicenza)

TERZA SANZIONE

IACOBUCCI Alessandro (Virtus Entella)

SECONDA SANZIONE

ALFONSO Enrico (Cittadella)

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (PRIMA SANZIONE)

GANZ Simone Andrea (Hellas Verona): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria.

95/263

PRIMA SANZIONE

BRIGNOLI Alberto (Perugia)

c) ALLENATORI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

AMATO Carmine (Avellino): per avere, al 50° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

CAMPLONE Andrea (Cesena): per avere, al 38° del primo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale; infrazione rilevata da un Assistente.

AMMONIZIONE

COSTI Gian Domenico (Carpi): per essere, al 28° del secondo tempo, uscito dall’area tecnica; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

RAGNACCI Riccardo (Vicenza): per avere, al 32° del primo tempo, contestato l’operato arbitrale.

d) OPERATORI SANITARI

AMMONIZIONE

LEPORE Luca (Benevento): per avere, al 34° del secondo tempo, contestato una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

PETRONI Daniele (Vicenza): per essere, al 47° del secondo tempo, uscito dall’area tecnica.

Il Giudice Sportivo
avv. Emilio Battaglia

” ” ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *