Il moviolone di Entella-Salernitana: giusta l’espulsione di Zito. Da annullare le due reti di Caputo.

La terna arbitrale in quel di Chiavari non ha inciso in negativo sul risultato finale: è questa la notizia da sottolineare all’esito della vittoriosa trasferta in terra ligure da parte della formazione guidata da Alberto Bollini. Nello specifico, per quanto attiene la prima frazione di gioco, risultano essere giuste le decisioni assunte dal direttore di gara Pinzani, su segnalazione dell’assistente di linea La Notte per quanto attiene i due goal realizzati dall’avvelenato ex Francesco Caputo: nella prima occasione, la rete messa a segno dall’attaccante della Virtus Entella era da annullare, trovandosi Caputo ben al di là della linea difensiva dei granata. In merito al secondo episodio, sul cross dalla destra di Moscati, la sfera varca per intero la linea del fallo laterale. Ineccepibile, infine, il doppio giallo comminato a Zito nell’arco temporale di 10^: nel primo caso il centrocampista granata destina a Catellani un calcio da dietro. Nel secondo, provvede a sgambettare lo stesso attaccante della Virtus Entella. Insomma, per gli amanti della “Moviola” la Salernitana ha conseguito una vittoria limpida, cristallina e senza “macchia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *