13 volte Coda ” Con l’Ascoli tre punti per sperare in qualcosa di più “

La Salernitana ed, in particolare Lotito, hanno fatto tredici, investendo in Massimo Coda, giocatore che l’anno prossimo potrebbe davvero essere ai saluti in virtù delle tante richieste pervenute al proprio agente Giuseppe Galli, già nel corso del mercato di riparazione.
L’attaccante di Cava de’ Tirreni ha calato dal cilindro l’ennesima grande prestazione personale, goal a parte che lo stesso Coda racconta così “Ho visto Bernardini lanciare il pallone e mi sono inserito tra i difensori. E’andata bene. Negli spogliatoi abbiamo detto a Zito che si è salvato perché se non avessimo vinto, l’avremmo menato(ride, ndr). Con Bollini abbiamo sempre giocato con questo sistema. Il sottoscritto ha sempre avuto le direttive di far salire la squadra, agevolando gli inserimenti dei centrocampisti e degli attaccanti. Dispiace per Donnarumma. Ora-conclude Coda- dobbiamo provare a battere l’Ascoli per dare continuità e magari sperare in qualcosa di più “

Ennio Carabelli

Dal 2005 iscritto presso l'Ordine dei Giornalisti-Regione Campania, sezione pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza. Ha svolto lavoro redazionale presso il quotidiano "Cronache del Mezzogiorno". Collaborazioni attive con il quindicinale "Arechi News". Direttore Responsabile del quotidiano sportivo on-line Vocesport.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *