Vocesport.com
Home

Olympic Salerno-Honveed Coperchia 3-1. I biancorossi calano il tris d’assi e pungolano la seconda piazza

Immediato ritorno al successo per l’Olympic Salerno che, reduce dal pari esterno di Acerno, piega l’Honveed Coperchia al “Bolognese” aggiudicandosi il quarto confronto stagionale tra i due team e vendicando così il pari beffa dell’andata. Dopo il consueto cerimoniale dedito al fair play con arbitro e capitani voluto dal sodalizio di patron Matteo Pisapia, il via alle ostilità a ritmi subito elevati. In casa Olympic continua la positiva alternanza tra portieri Rossi-Gargano ed è proprio quest’ultimo ad ergersi a primo protagonista rispondendo presente sul duplice, ravvicinato, tentativo di Ventura e Da Luz. I coperchiesi prendono in mano le redini del gioco e continuano a rendersi pericolosi dalle parti dell’estremo in maglia arancione con Abbadessa dalla media distanza e Rega che chiama in due circostanze al pronto intervento il numero uno salernitano. Dopo l’iniziale sfuriata di marca Honveed, esce fuori l’undici di Bove con Pifano, Paraggio ed i fratelli Condolucci minacciosi in sequenza dalle parti di Barretta, reattivo nel respingere la stoccata di Eugenio. Nel finale ci provano Iovane da una parte e Da Luz dall’altra ma il diagonale del capoverdiano non impensierisce Gargano. Nella ripresa l’intensità del gioco cala, cresce invece l’Olympic che prende il pallino del gioco e dopo una rete annullata ad Apicella per dubbio fuorigioco ed un tentativo di Viscido, trova il pertugio giusto con lo stesso Apicella: lanciato da Acquaviva, l’attaccante di casa fa secco Barretta. Alla girandola di sostituzioni fa seguito l’immediato raddoppio locale con De Simone, lesto ad insaccare alle spalle di Barretta il suggerimento di Andrea Condolucci. Ma l’Honveed non ci sta e riapre i giochi con una magistrale punizione trasformata dall’incontenibile Rega, gettandosi in avanti alla disperata ricerca del pari. Somatizzata l’esperienza negativa dell’andata, l’Olympic argina bene qualsiasi tentativo avversario e nel recupero chiude i conti con il dodicesimo sigillo stagionale di Apicella che sugli sviluppi di un calcio piazzato sorprende Barretta e chiude i conti. La differita della gara Olympic Salerno-Honveed Coperchia sarà trasmessa come di consueto sui canali Lira Tv: per i dettagli basterà restare sintonizzati sui canali ufficiali del club biancorosso.
TABELLINO
OLYMPIC SALERNO: Gargano, Bosco, Iovane, Pifano F., Acquaviva, Trimarco, Paraggio (20′ st Buonomo), Condolucci A., Viscido (14′ st De Simone), Apicella G., Condolucci E. (41′ st Pederbelli). A disposizione: Rossi, Ragone, Albini, Panella. Allenatore: Bove
HONVEED COPERCHIA: Barretta, Casaburi, Apicella F., Abbadessa (6′ st Petolicchio), Di Giacomo, Petrone, Vetromile, Sebastiano (39′ st De Caro), Da Luz, Rega, Ventura (18′ st Capuano). A disposizione: Somma, Barbarulo, Marseglia, Consiglio. Allenatore: Apicella D.
ARBITRO: Coppola di Castellamare di Stabia
RETI: 23′ st Apicella G., 33′ st De Simone, 35′ st Rega (HC), 49′ st Apicella G.
NOTE: Giornata soleggiata. Ammoniti Pifano F., Acquaviva (OS), Petolicchio, Di Giacomo (HC). Recupero 2’+ 4′. Spettatori 150 circa.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares