Vocesport.com
Home

Caos Latina. A rischio il prosieguo del campionato. Possibile fallimento ed il + 3 alle avversarie da affrontare.

Il Latina Calcio è nel caos. Le trattative per assicurare il “fallimento pilotato” che consentirebbero la conservazione del titolo sportivo ed il mantenimento dei contratti dei calciatori legati da vincolo negoziale con l’attuale società nero-azzurra, sarebbero clamorosamente fallite alla stregua del piano di esercizio provvisorio. L’Associazione Calciatori guidata da Tommasi ha sostenuto i calciatori della formazione di Vivarini, protendendo per la soluzione di continuità aziendale al fine di tutelare i diritti e le esigenze dei numerosi creditori. In ballo c’è il futuro di un club sul quale da tempo, invero, è stata apposta la lente di ingrandimento della DDA al fine di chiarire il novero delle protezioni di cui avrebbero beneficiato alcuni componenti dello staff tecnico, quali Iuliano ed i calciatori Bruno e Crimi, da parte degli esponenti di spicco della malavita organizzata. Quale non passasse il piano di esercizio provvisorio richiesto da Mancini, pronto a subentrare alla guida del club, per il Latina si aprirebbero le porte del fallimento con conseguente cancellazione del campionato ed assegnazione del +3 “a tavolino” in favore delle prossime avversarie in campionato. In tal modo, la lotta per la retrocessione vedrebbe un posto già occupato “di diritto” dalla formazione oplontina in grado di “garantire” l’accesso diretto alla Lega Pro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *