Vocesport.com
Home

BIOISOTHERM CRESH EBOLI FINALMENTE CORSARA

BIOISOTHERM CRESH EBOLI FINALMENTE CORSARA
La vittoria a Montale (2-4) riapre la corsa salvezza

Prima vittoria in trasferta per la Bioisotherm CRESH Eboli che grazie ad una gara esemplare fa bottino pieno sul parquet di Montale Rangone. I modenesi sono privi di Beato squalificato mentre per i campani mancano Casaburi, Chiello e Di Ceto. Mister Berniero Gallotta, ha lavorato molto in settimana per preparare al meglio la partita più importante della stagione. Dopo la vittoria casalinga contro l’UVP Modena era fondamentale dare continuità ai risultati e trovare punti in trasferta. L’Hockey Club La Mela comincia in avanti cercando di trovare spazi in una difesa ebolitana attenta ed organizzata. Scutece, è smpre presente nella manovra modenese, ma gli spazi giusti non vengono fuori. La Bioisotherm CRESH Eboli alza il ritmo e si propone con sempre più frequenza sotto la porta di un attento Lucchi che però deve capitolare dopo 14’ sul diagonale di Giuseppe Giudice. Lo stesso n. 7 fa il bis con un taglio preciso su assist di Monteforte. Con la sua personale doppietta il giovane difensore salernitano raggiunge quota 5 gol in 6 partite giocate e sono i primi 2 gol su azione dopo la realizzazione di 3 punizioni di prima. La CRESH potrebbe dilagare, ma Lucchi fa buona guardia e all’ultimo secondo Scutece prova ad inquadrare la porta e trova un gol inaspettato che riapre la gara. La prima frazione si chiude sull’ 1-2 e nella ripresa la gara si fa ancora più spettacolare con Scutece che di mestiere firma la doppietta e porta sul momentaneo 2-2 la partita. Il ritmo rimane alto e nonostante il pari, la Bioisotherm CRESH Eboli continua a premere e dopo un errore dal dischetto Monteforte trova un tiro dalla distanza per il nuovo vantaggio ebolitano (2-3). Poi è Davide Gallotta che prima impegna Lucchi poi prende la traversa e finalmente trova la zampata di rovescio che porta il risultato sul 2-4 che vedrà ancora emozioni grazie alle incursioni di Corsaro, al rigore fallito da Vito Gallotta autore di una prestazione maiuscola e ancora una punizione di prima fallita da Monteforte e un’altra da Giudice. A tre secondi il 10’ fallo porta al tiro Scutece ma Marrazzo autore di un’ottima prestazione sventa il tentativo di ridurre lo svantaggio. Si chiude con la vittoria della Bioisotherm CRESH Eboli per 4-2. Da segnalare l’ottimo arbitraggio del sig. Veluti, bravissimo a far rispettare il regolamento e a dar serenità ad una gara difficile. In Serie A2 continua la corsa dell’imbattuta Scandiano che segna la sua 14° vittoria consecutiva battendo in casa il Forte per 5 a 3. Sono 14 i punti invece che la separa dalla seconda in classifica che ora diventa il Thiene, che ha battuto al PalaCeccato il Roller Bassano per 7 a 6 con la rete decisiva a 1’25” dalla sirena di coach Casarotto. Proprio il Thiene sarà il prossimo avversario della Bioisotherm CRESH Eboli, che tornerà sabato 11 marzo al PalaDirceu. Vittoria anche per il Montecchio Precalcino che riesce a piegare un coriaceo Molfetta per 6 a 5, mentre la quinta forza del campionato diventa l’Azzurra Novara, grazie alla vittoria 6 a 4 contro il Pordenone con le doppiette di Macini e Brusa. Invece si anima la lotta per la salvezza: in 5 punti ci sono sei squadre. Decisiva come detto, la vittoria della Bioisotherm Eboli nel campo de La Mela per 4 a 2 grazie alle reti di Giudice (2), Monteforte e Gallotta D. Ora i campani hanno annientato il gap con le altre ed è all’ultimo posto in coabitazione con l’UVP Modena che ha pareggiato 3 a 3 contro il Vercelli.

Classifica serie A2

A.S.D. Roller Hockey Scandiano

45

45

A.S.D. Hockey Thiene

31

Zetamec Roller Bassano

29

H.C. Montecchio P.

28

Azzurra H.Novara

20

GS Hockey Pordenone CAF CGN

19

Molfetta Hockey

17

ASD HC Amatori Vercelli

16

HockeyForte

14

H.C . La Mela

13

Bioisotherm CRESH Eboli

12

UVP Modena

12

Tabellino:
H.C. LA MELA MONTALE – BIOISOTHERM CRESH EBOLI = 2 – 4 (1-2)

MARCATORI PT: 14:23 G.Giudice (B), 19:10 G.Giudice (B), 24:59 S.Scutece (A).

MARCATORI ST: 28:14 S.Scutece (A), 34:06 E.Monteforte (B), 38:37 D.Gallotta (B).

LA MELA MONTALE: F.Gelati, S.Scutece, D.Ferri, A.Paltrinieri, M.Volpari, L.Pradelli, L.Volpari, V.Siberiani, A.Lucchi, M.Pala. All. M.Carboni.

BIOISOTHERM EBOLI: E.Monteforte, G.Giudice, M.Corsaro, D.Gallotta, V.Gallotta, M.Corsaro, J.Marrazzo. All. B.Gallotta.

ARBITRI: Veluti F. –

ESPULSI ST: M.Volpari (A).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares