Maddalonese intervista a mister Sannazzaro

La capolista Casoria si è fermata a Maddaloni. All’indomani del 2-0 contro l’undici napoletano, l’analisi di mister Gianni Sannazzaro è estremamente obiettiva. “Ho un solo rammarico – esordisce – quello di non aver fatto nove punti. In una settimana abbiamo sbagliato solo venti-venticinque minuti iniziali contro il Villa Literno. Meritavamo il massimo, ma purtroppo non siamo riusciti a fare gol ed ormai è andata così. Contro il Casoria non c’è stata storia. Siamo Bravi a mantenere il pallino del gioco e creare tante occasioni gol. Loro hanno creato pochissimo, non abbiamo mai rischiato nulla. C’è grande soddisfazione per questo successo e ci fa piacere essere riusciti a trascinare il popolo di Maddaloni che si sta stringendo intorno alla squadra”. Da martedì mente rivolta alla sfida di sabato contro il Ponte: “Non possiamo mai sbagliare a differenza dei nostri avversari che possono concedersi anche qualche rallentamento. Sono sei partite tutte da vincere, sempre spingendo al massimo. Quando rincorri non puoi sottovalutare nulla, devi preparare tutti i dettagli e siamo consapevoli di andare ad affrontare una squadra che ha bisogno di punti salvezza. Perciò massima concentrazione fin da martedì”.

Ufficio Stampa Maddalonese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *