Vocesport.com
Home

Derby Ebolitana-Battipagliese previsti 2000 spettatori

L’Ebolitana è concentratissima nel preparare il Derby. Il mister Salvatore Nastri prova e riprosa gli schemi, i calci piazziati e quelli dalla bandierina. Vuole il massimo dai suoi calciatori, innanzi ad un Dirceu che si preannuncia gremito, oltre duemila spettatori, che sosterranno l’Ebolitana e coloreranno lo stadio dei colori della società, ossia il bianco e l’azzurro.Indisponibili per sqaulifica Luca Pecora e Marco Bruno, due assenze importanti per la capolista. Ma la rosa consente di sopperire agli assenti, pronto su tutti Antonio Esposito, che potrebbe sostituire Pecora. Arbitrerà il match Julio Milan Silvera di Valdarno con gli assistenti Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore e Flavio Iannaccone di Caserta. Il presidente onorario Fausto Vecchio:<< dobbiamo scendere in campo con tanta umiltà, affrontiamo un derby che è sempre una partita diversa dalle altre. Siamo consapevoli della nostra forza e puntiamo a conquistare i tre punti. Invitiamo tutti gli sportivi ed i cittadini ebolitani a sostenere domencia alle 15.00 al Dirceu la nostra Ebolitana, insieme ed uniti creDiamoci>>. Il presidente Fiorentino Reppuccia:<< mancano pochissime partite alla fine del campionato, dobbiamo restare con i piedi per terra e contnuare a fare bene. Ringraizamo questi ragazzi, un gruppo fantastico così come lo staff tecnico ed il mister Nastri. Domenica sarà una gara particolare, ma dobbiamo giocarla come se fosse una sfida normale,per portare a casa i tre punti>>. Il Ds, Ramon Taglianetti:<< è per tutti gli ebolitani una gara nella gara. Un derby per noi è sempre un qualcosa di affascinante di diverso. Lo abbiamo detto ai calciatori, che sentono davvero questa maglia, e ci onorano delle loro prestazioni da record. Tutti uniti dobbiamo affrontare questa partita di domenica, con il dodicesimo uomo in campo che è il pubblico>>. Intanto gli ultras hanno preparato una grande coregografia, e sono pronti a sostenere i propri beniami. Si prevedono oltre duemila spettatori.

Ufficio Stampa
Antonio Elia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *