Vocesport.com
Home

gir.D: Vigor Castellabate – Us Angri 1927 2-3

Vigor Castellabate – Us Angri 1927 2-3

L’aveva detto il mister in settimana. Vincere per ritrovare morale e classifica e così è stato.

L’Us Angri espugna lo stadio Carrano di Santa Maria di Castellabate per 3-2 al termine di una partita intensa. I grigiorossi si presentavano in formazione largamente rimaneggiata. Mancavano infatti Barone, Marsicano e il Bomber Fabio D’Antonio. Pronti, via e la Vigor passa in vantaggio al 10’ con Pecora lesto ad insaccare alle spalle di Russo. Ma oggi i grigiorossi stavolta hanno serrato i ranghi e al 19’ raggiungevano il meritato pareggio con il ritrovato Quattroventi, un calciatore che si fa trovare sempre pronto quando viene chiamato in causa. Al 44’ poi il sospirato sorpasso con un gran gol in diagonale da destra verso sinistra di Tortora che non lasciava scampo al portiere avversario. Il secondo tempo è stato un susseguirsi capovolgimenti di fronte con entrambe le formazioni che potevano segnare. Ma il meglio deve ancora venire. Siamo al 90′ e i grigiorossi sono in vantaggio per 2-1 sul Vigor Castellabate. L’arbitro assegna 4′ di recupero. Ne passano due e la Vigor Castellabate raggiunge il pareggio con Pecora che fa partire un tiro dal limite dell’area che complice una leggera deviazione trafigge Russo. Ancora una volta una partita buttata al vento. Ancora una volta un pareggio Ma la vigor non ha fatto i conti con Super Pippo Bros, al secolo Filippo Tortora. Al 94′ Pippo su un preciso cross di Vincenzo D’Antonio la mette in porta con il n° 5 che respinge la palla oltre la linea. Tutti gridano al gol mentre l’arbitro lascia proseguire. A questo punto l’assistente dell’arbitro alza la bandierina per richiamare la sua attenzione e far convalidare il gol. Apoteosi, gol convalidato e triplice fischio finale.

L’Angri torna a casa con tre punti meritati e vede nuovamente riaccendersi, visti anche i risultati le speranze di raggiungere i play off.

Vigor Castellabate: Margiotta, Trabelsi, Verriolo, D’Avella (59 Marciano) Malandrino, Bonora, Starnella (58 Senese), Magliano, Russomanno, Pecora, Rizzo (67’ Figliola).

Us Angri 1927: Russo, Pallonetto, Quattroventi, D’Aniello (88’ Palumbo), Loreto, Santonicola, Coticella, Cerchia, Tortora, Agnello, Ferrara (92’ D’Antonio V).

Reti 10’ Pecora (V), 19 Quattroventi, 44 Tortora, 94’ Pecora (V) 95 Tortora (A)

Ammonizioni 7’ Tortora (A), 14’ Coticella (A), 50’ Rizzo (V), 67’ Margiotta, 90 Cerchia (A)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares