Vocesport.com
Home

Maddalonese scontro per i play-off contro il Villa Literno

E’ tempo di fare sul serio. La Maddalonese sabato pomeriggio si giocherà una bella fetta di playoff contro il Villa Literno. Uno scontro diretto in piena regola, un vero e proprio spareggio come conferma il difensore Vittorio Gargiulo: “Di sicuro siamo consapevoli che è una partita importante perché in caso di vittoria ci proietterebbe nella griglia playoff. L’abbiamo preparata bene nei minimi dettagli come del resto abbiamo sempre fatto indipendentemente dal valore dell’avversario. Siamo concentrati e pronti per fare una grande prestazione perché è il momento di accorciare le distanze”. All’andata un pesante ko. Una batosta che i granata vogliono cancellare: “Chi ha vissuto la partita dell’andata ha senso e voglia di riscatto trasmettendolo all’intero gruppo. In settimana abbiamo avuto l’idea di coinvolgere quante più persone possibili al campo con un simpatico video. Fino al termine della stagione c’è bisogno dell’aiuto del nostro popolo. Tutta Maddaloni si deve stringere intorno a questa squadra”. Una classifica che può ancora essere stravolta in chiave playoff, ma per ora Gargiulo preferisce non guardarla: “I ribaltoni ci possono essere in un campionato molto equilibrato e lo testimonia la vittoria del Villa Literno sull’Albanova la scorsa settimana. Dobbiamo però preoccuparci più di noi che degli avversari. Siamo artefici del nostro destino anche se loro hanno grandi individualità e qualità in ogni reparto. Siamo un ottimo gruppo, un ottimo organico e il mister ha l’imbarazzo della scelta potendo così operare le scelte migliori partita per partita. E’ chiaro che se vincessimo sabato la nostra classifica cambierebbe completamente, ma restiamo concentrati sul campo e solo alla fine tireremo le somme”. Un incontro molto sentito dall’intera dirigenza: “La società ci fa sentire la sua presenza e da quando sono arrivato non è mai mancata. Ci hanno sempre dato serenità e tranquillità attraverso il direttore, il vice presidente e tutti i collaboratori del patron Aveta che anche se distante per impegni lavorativi riesce a trasmetterci fiducia che vogliamo ripagare sul terreno di gioco”. Ad arbitrare l’incontro ci sarà De Cicco di Nola.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares