Vocesport.com
Home

Bollini “1.9”. Quasi due punti a partita in 10 match. Raddoppiato lo score di Sannino nelle prime 4 gare.

Bollini raddoppia: il tecnico granata nelle prime quattro gare del girone di ritorno ha già superato il numero di punti collezionato nel medesimo spazio di campionato dal proprio predecessore Giuseppe Sannino. Nel girone d’andata, infatti, la Salernitana guidata dal tecnico di Ottaviano, collezionò nelle prime quattro gare di campionato appena due punti frutto di due pareggi (con Spezia e Verona) ed altrettante sconfitte al cospetto di Vicenza (in rimonta) e Novara. Di contro, la formazione granata ha mostrato di invertire la rotta nel girone di ritorno, conquistando nello stesso numero di partite ben 8 punti, frutto di due vittorie (Vicenza e Spezia), un pareggio con il Novara che grida ancora vendetta ed una sconfitta in quel di Verona. In termini di goal fatti e subiti, Coda e compagni nel medesimo arco di campionato sotto l’egida del tecnico di Ottaviano subirono sei reti, mettendone a segno quattro. Nel girone di ritorno, la Salernitana, grazie anche all’ingaggio di Alfred Gomis, ha subito soltanto due reti, mettendone a segno lo stesso bottino. Il corso tecnico di Bollini, più in generale, ha prodotto diciannove punti in dieci partite (media di 1.9 punti a partita). Le prossime due gare di campionato, dopo aver trovato l’antidoto all’anatema delle gare in trasferta e dell’incapacità di conseguire due vittorie consecutive, potranno fungere da ausilio alla Salernitana per poter effettuare il fatidico salto di qualità e di conseguenza, in classifica generale. Questione di prospettive ed aspettative che con l’era Bollini risultano viaggiare all’unisono all’insegna del work in progress ora più che mai rivelatosi redditizio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares