Vocesport.com
Home

Vicenza-Cesena: la salvezza tranquilla passa per i prossimi 180^

Il pareggio tra Trapani ed Avellino con il quale si è conclusa la terza giornata di ritorno del campionato di seri B, è stato accolto con modica soddisfazione dagli ambienti di fede granata, giacchè un’eventuale vittoria dei siciliani guidati da mister Calori ai danni dei biancoverdi, avrebbe riaperto ed esteso la lotta per la salvezza. La Salernitana dopo aver affrontato le formazioni di maggior grido quali Spezia e Verona, nelle prime due giornate di campionato sarà attesa al “Menti”, Venerdì sera, ad un autentico match salvezza su di un rettangolo verde che di certo non arride ai colori granata. La squadra di Bisoli, reduce dalla sconfitta di Bari, vorrà riprendersi dinanzi al pubblico amico. Di contro, la formazione di Bollini, che nello scontro diretto casalingo ha già subito l’onta di una clamorosa sconfitta per 2-3 nella gara d’andata, dovrà ritornare a fare punti anche in trasferta ove eccezion fatta per l’exploit di Frosinone, ha un rendimento ancora insufficiente (una sola vittoria, cinque sconfitte e cinque pareggi). All’esito del match di Vicenza, la Salernitana dovrà affrontare un’ulteriore formazione concorrente per evitare la retrocessione ovvero il Cesena di mister Camplone. In quel caso il segno “1” sarò l’unico risultato su cui contare. Al “Menti”, ci si potrebbe anche accontentare visti i precedenti tutt’altro che benevoli sul rettangolo verde dei veneti, vera ed autentica bestia nera dei granata. Ma si sa, chi si accontenta gode….solo a metà

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares