Vocesport.com
Home

Olympic – Settore Giovanile, gli Allievi Fascia B cedono a testa alta nel big match con la Nikè.

Settore Giovanile, gli Allievi Fascia B cedono a testa alta nel big match con la Nikè. Giovanissimi ennesima vittima del Terzo Tempo

Finisce con il punteggio di 4-6 il big match della seconda giornata di ritorno del campionato Allievi Provinciali Fascia B tra Olympic Salerno e Polisportiva Nikè. Non basta una prestazione tutta cuore e grinta da parte dei ragazzi di mister Paolo Rossi per avere la meglio sull’undici gialloblù del duo Villari-Corso. Un match vibrante che ha testimoniato la bontà e la qualità delle due squadre in un contesto di reciproco rispetto ed un clima amichevole come l’intento di questi campionati richiede. Venendo al dato tecnico Nikè in vantaggio dopo cinque minuti con Giovanni Vitale di testa mentre dieci minuti dopo raddoppia Cavaliere che scavalca l’estremo biancorosso con un calibrato pallonetto. L’Olympic non demorde ed accorcia le distanze con un tiro cross deviato di Caldarelli e sfiora il pari con Pelosi. Sul ribaltamento di fronte gli ospiti triplicano con un diagonale di Canale e prima dell’intervallo firmano il poker con il tap-in di Cavaliere. I biancorossi hanno il merito di non mollare mai e nella ripresa entrano in campo con altro piglio ed accorciano le distanze con Pelosi su rigore ma la sfuriata dei gialloblù non si esaurisce e capitan Giuseppe Vitale insacca il quinto goal. Pochi istanti dopo altro penalty per i salernitani, non sbaglia il solito Pelosi che poi sfiora l’eurogoal ma è miracoloso l’estremo avversario Giugliano. Nel finale Cavaliere mette a referto la sua tripletta personale poi, dopo il rigore di Pelosi, la punizione di Nicastro per l’Olympic fissa il punteggio sul 4-6 finale che certifica il sorpasso in vetta della Nikè. Questa la formazione schierata da Paolo Rossi: Amato, Ragone, Meola (Di Muro), Graziuso, La Rocca (Baldi), Caldarelli, Pelosi C. (Nicastro), Pelosi A., Basso (Rinaldi/D’Elia), Fasulo, De Vivo. Al termine del match lo stesso tecnico ha così commentato: “Registriamo la prima sconfitta, onore ai vincitori e ai loro tecnici ma noi non molliamo e ripartiremo con rinnovato entusiasmo e determinazione”. Intanto domani pomeriggio secondo stage selettivo con la Rappresentativa Allievi Provinciali a Cava de’ Tirreni: agli ordini di mister Coscarelli ci saranno anche i baby colchoneros Basso, Renna, Caldarelli e Pelosi, già protagonisti in quel di Baronissi.

Nulla da fare per i Giovanissimi Provinciali Fascia B che cedono tra le mura amiche (0-12) alla corazzata Terzo Tempo di “Cavallo Pazzo” Claudio Grimaudo. I sanmanghesi non lasciano scampo all’undici di Alfredo Serretiello, sotto di sei reti all’intervallo ma comunque propositivi fino alla fine del match e determinati a raccogliere il massimo dal girone di ritorno alle porte. Questi gli atleti a disposizione del trainer biancorosso: De Martino, Cammarota, Criscuolo, Ronca A., Fasulo, Zapparoli, Ronca G., Buonagiunto, Santoro, Elia. Sono partiti dalla panchina Mancusi, De Vivo, Venosi, Ferraioli, Amendola, Tortorella e Landi. In conclusione i 2005 questo venerdì scenderanno in campo contro i pari età della Millenium.
Ufficio Stampa Olympic Salerno

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares