Vocesport.com
Home

L’Acerrana sul velluto: un grande ripresa e vittoria nel derby con l’ Atletico Cantera

L’Acerrana sul velluto: un grande ripresa e vittoria nel derby con l’ Atletico Cantera

ACERRA – Prova di forza dell’Acerrana Futsal Club,che in un Centro Sportivo Margherita gremitissimo vince in rimonta ai danni dell’Atletico Cantera. 5-1 il risultato in favore della formazione granata.
Partita subito in salita per gli uomini allenati da mister Rescigno, che al minuto 11 si ritrovano addirittura sotto nel punteggio, quando un ottimo Francesco Di Biase indovina d’esterno l’angolino per battere l’incolpevole Liguori, ingannato dalla posizione di Terracciano sulla traiettoria della palla. 0-1. Le sortite offensive di Barbi non bastano a riequilibrare il match, che si sblocca solo ad una manciata di minuti dalla fine quando è l’invenzione di un immenso Gigi De Rosa a servire il pareggio su un vassoio d’argento a Tortora che, coadiuvato dalla dea bendata, mette in rete sotto le gambe di un non impeccabile Esposito. 1-1. La prima frazione di gioco si chiude con un grande gesto di fair-play di capitan De Rosa, uomo di futsal di altri tempi, inarrivabile, ed il vantaggio canterano sfiorato da Di Biase che da tiro libero calcia fuori.

Nella ripresa finalmente riapre il Luna Park, quel moto perpetuo che ha consentito alla squadra di patron Del Prete di inanellare le ultime cinque partite, tramutandole in vittoria e +3 in classifica: pressione a tutto campo, fame di gol e una concentrazione degna del miglior snipers americano. Solamente due minuti e Re Barbi sguscia con le sue grandi leve in mezzo a tre, lasciando pietrificata la difesa rossoblù e la mette all’angolino, firmando il sorpasso. 2-1. La reazione degli ospiti è nei piedi del folletto Di Fiore che sbaglia l’appuntamento col gol e l’Acerrana ne approfitta: al 39’ è Auricchio dal limite ad approfittare di una respinta corta e di collo pieno gonfia la rete. 3-1
Sul doppio vantaggio è ancora Di Biase a provarci, senza successo, con i granata che in contropiede trovano il 4-1: Terracciano dal versante mancino, elude l’intervento dell’estremo dell’Atletico Cantera (in uscita praticamente a centrocampo) e da posizione defilata appoggia in rete vanificando anche l’intervento di Miranda sulla linea di porta. Esultanza in pieno stile Rock ‘n Roll e vantaggio di tre reti. Nel finale gli ospiti ci provano con Esposito a fare il portiere di movimento ma è il pivot di Fuorigrotta a dichiarare fine alle ostilità: due tentativi da tiro libero, il primo alto; il secondo è un saetta che si insacca all’incrocio, con tanto di esultanza alla Ibra. 5-1

Prova corale di spessore, per una squadra cresciuta nel carattere e nell’approccio alle gare, impreziosita da un collettivo unito e compatto. Sabato prossimo l’appuntamento è a Cicciano, in casa della Friends.

Ufficio Stampa
Acerrana Futsal Club

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares