Vocesport.com
Home

“CI VUOLE UN FISICO BESTIALE”: IL SEGRETO DELLA JOMI

“CI VUOLE UN FISICO BESTIALE”: IL SEGRETO DELLA JOMI

Una partnership che promette benissimo. Alla base dei successi della
Jomi Salerno, imbattuta capolista del campionato di A1, c’è una
straordinaria attenzione riservata dallo staff tecnico alla parte
fisica. Coppola e compagne sono da anni curate con scrupolo e
dedizione dal preparatore atletico del club Franco Saracino che da
quest’anno può avvalersi anche del prezioso apporto della palestra
Mythos Body Club di via Apicella a Salerno a pochi passi dalla
Palestra Caporale Palumbo. Titolare del body center è Annamaria
Santoro, icona del body building salernitano e apprezzatissima
trainer. “Conosco le ragazze da tempo – dice – e mi complimento con
loro per la grande professionalità. Noi ci limitiamo ad offrire alla
Jomi una sala attrezzi di primissimo ordine. Il resto ce lo mettono
loro. La pallamano? Un ricordo di gioventù, ho fatto parte del gruppo
pioneristico della pallamano a Salerno, un ricordo piacevolissimo”.
Intanto, sul fronte tecnico, c’è da registrare una piacevolissima
notizia: Valentina Landri è tornata a sudare con le proprie compagne.
Dopo lo stop forzato, le successive cure e la necessaria
riabilitazione, Valentina è tornata a vestire pantaloncini e magliette
ed ora la si vede correre sotto lo sguardo vigile del preparatore
atletico Saracino, alla ricerca della sua forma migliore. “Il recupero
procede molto bene – dice – mi sto impegnando tantissimo per ritornare
al 100% e dare il mio contributo alla squadra. Posso dire che questo
infortunio non mi ha demoralizzata affatto, anzi mi ha fortificata.
Adesso ho ancora più voglia di fare bene ed una grande fame di
vittorie”. Sabato alla Palestra Caporale Palumbo arriva la Casalgrande
Padana, che gara ti aspetti? “Casalgrande è una buona formazione e lo
sta dimostrando. Nella rosa ha giocatrici di qualità che hanno
indossato e vestono ancora la maglia azzurra, ma rispetto alla partita
di andata credo, anzi spero, che sarà un match diverso. Sono fiduciosa
vedendo i progressi di tutto il gruppo e davvero contenta per ciò che
la mia squadra sta dimostrando. Colgo l’occasione, infine, per dare il
benvenuto a Ilaria Dalla Costa che sono certa diventerà anche lei
elemento fondamentale del nuovo progetto Jomi Salerno”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares