Vocesport.com
Home

Gir.B: Puteolana-N.Ischia 1-0

MONTE DI PROCIDA – Impresa della Puteolana 1909 che batte di misura la Nuova Ischia. Una perla di Pasquale Manzo a 7′ dal termine decide una gara ben giocata dai granata che hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo per ottenere 3 punti fondamentali quanto insperati per la lotta salvezza.

LA GARA – Mister Ciro Di Rosa deve fare a meno degli squalificati Granata e Riccio, ma può cntare sul rientro di Buonfino. Prima frazione senza grosse emziomi, gli isolani provano a fare la gara ma i granta ben messi in campo non concedono nulla. Le occasioni tardano ad arrivare a dare qualche emozione ci prova Manzo per padroni di casa ma le sue conclusioni non impensieriscono Mennella. La gara è dura ma non cattiva con le due squadre che si affrontano molto sul piano fisico. Per la Puteolana è Cangiano a provare a cucire il gioco mentre per gli isolani tutto passa tra i piedi del solito Camorani. Nella ripresa gli ischitani provano a cambiare marcia e nel primo quarto d’aira hanno almeno due buone occasioni una su un piazzato di Camorani deviato male sul secondo palo e una più clamorosa con Prestorino che libero a centro area calcia altissimo. Ci prova anche Arcobelli di testa a portare avanti i suoi. La svolta della gara si ha al minuto 33 quando Camorani intercrtta con un braccio una ripartenza granata, il direttore di gara estrea il cartellino giallo, per l’arbitro si tratta del secondo cartellino ai danno dell’8 ospite, cosa non condivisa dagli ischitani che protestano veemente contro i direttori di gara. La partita si ferma per oltre 5 minuti ma il direttore di gara non cambia decisione, Nuova Ischia in 10. Il vantaggio numerico dà nuova linfa ai granata che 5′ trovano il vantaggio con una straordinaria conclusione di Manzo, che dopo una bellissima combinazione Idigbocu – Broscritto riceve palla all’altezza del vertice destro dell’area avversaria e di prima intenzione lascia partire un tiro a giro che si insacca nel set alla destra dell’incolpevole Mennella, Puteolana 1 – Nuova Ischia 0. La reazione della seconda della classe è veemente quanto confusionaria e tranne una mischia miracolosamente salvata da Esposito non fa registrare nessuna conclusione pericolosa verso Compagnone. Finisce con la vittoria per i granata che allungano così sulle dirette concorrenti per la salvezza.

TABELLINO

Puteolana 1909: Compagnone, Raiano, Buonfino (26′ st Capolupo), Gritti, Broscritto (45 + 3 st Corrado), Esposito, Trincone, Cangiano. Uccello (23′ st Varone), Manzo, Riccio. Panchina Di Costanzo, Passero. All. Di Rosa

Nuova Ischia: Mennella, Errichiello, Stile, Paradiso (26′ st Oratore), Chiariello, Del Deo (7′ Di Costanzo), Pretopino, Camorani, Arcobelli, Capuano, Marano (12′ st Matarese). Panchina: Telese, Cuomo, Di Sapia, Saurino. All. Di Meglio

Rete: 38′ Manzo

Ammoniti: Gritti, Manzo, Esposito e Cangiano (P), Mennella, Stile, Pretopino, Camorani, Matarese – espuilso al 30′ Camorani doppoa ammonizione

Arbitro: Di Pietro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares