Vocesport.com
Home

Grivan Group. Il tecnico Perrottelli fa il punto della situazione dopo un anno straordinario

Grivan Group il tecnico Perrottelli fa il punto della situazione dopo un anno straordinario
È stato un anno indimenticabile per la Grivan Group Magna Graecia che ha conquistato l’accesso alla massima serie grazie alla vittoria del campionato. Poteva essere sicuramente 2016 ancora migliore se le ragazze di Perrottelli avessero portato a casa anche la Coppa Campania, ma va bene cosi. L’importante è stato salire in Serie A ed ora sarà importantissimo mantenere questa categoria.
“Un anno sicuramente positivo, dalla meritata promozione all’esordio in Serie A, dove abbiamo pagato, si dazio, ma abbiamo comunque dimostrato di giocarcela in ogni partita. Purtroppo – esordisce il tecnico Perrottelli – in questa serie gli errori, sia difensivi che offensivi, si pagano con le troppe palle goal sbagliate e i punti non si possono lasciare per strada vista la difficoltà del torneo e equilibrio del campionato”.
Il trainer artefice, insieme alle ragazze, di questa meravigliosa pagina si sofferma su quello che è stato l’anno appena concluso e sulle difficoltà che hanno caratterizzato questa prima parte di campionato.
“Manca la Finale di Coppa Campania persa lo scorso anno, che ha lasciato molto amaro in bocca, però poi abbiamo avuto l’emozione della promozione e l’esordio vincente in campionato. Insomma tutto sommato un ottima stagione che con la conquista della Coppa avrebbe avuto il sapore del trionfo, ma il bello è lo stesso tempo il brutto di questa disciplina è proprio l’imprevedibilità e così è stato. In effetti abbiamo avuto numerose difficoltà che ci hanno privato man mano di elementi per noi importantissimi, chi per motivi lavorativi, chi per infortunio ci siamo ritrovate al minimo. Nonostante ciò le ragazze stanno dando tutto, anzi con un pizzico di fortuna in più qualche punticino in più si poteva avere; basti analizzare i risultati fin qui fatti con molti punti persi negli ultimissimi minuti dove paghiamo purtroppo lo sforzo fisico e mentale e un rooster ad ora un po’ corto, ma va bene così e lavoriamo sulle nostre debolezze”.
L’8 Gennaio la Grivan Group tornerà in campo e sarà ospite del Borussia. Il match all’andata si concluse in favore delle granatine che si imposero per 2-1.
“La prossima partita col Borussia sarà uno scontro diretto quindi dovremo essere brave e determinate, in settimana dobbiamo lavorare bene per preparare la partita analizzando la partita di andata.”
Il tecnico Perrottelli fissa l’obiettivo da qui alla fine della stagione: “Nelle prime quattro giornate di ritorno ci aspettano altrettanti scontri diretti. Quindi testa bassa e sudore per dare il massimo, stiamo cercando di recuperare lo sforzo fisico e mentale di molte, ricaricando le batterie, anche se non ci siamo mai fermate, tranne alcune che si trascinavano acciacchi vari. Importantissimo – conclude – mantenere questo margine in classifica anche se sarà dura, ma venderemo la pelle in ogni partita”.
Ufficio stampa Grivan Group Magna Graecia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares