Vocesport.com
Home

Spettacolo e gol nel derby fra Acerrana e Leoni

acerranafcvsbaroneCOMUNICATO STAMPA ACERRANA FC #15/2016

Spettacolo e gol, hanno contraddistinto il derby acerrano andato in scena sabato, e che ha visto le due compagini acerrane, darsi battaglia per la vittoria finale. I padroni di casa dell’Acerrana FC da un lato, secondi in graduatoria, proprio alle spalle dei Leoni Futsal Club, i quali avevano il compito di consolidare la striscia di vittorie che li vede imbattuti da inizio campionato. Le ambizioni di entrambe le squadre hanno dato origine ad un’altalena di emozioni e continui cambi di fronte e di risultato, che hanno infine decretato il 2-2 finale che accontenta non poco gli oronero, e lascia invece un pizzico di rammarico al team allenato da Rescigno.

L’inizio del match é contraddistinto da una lunga fase di studio, che si alterna a tentativi di entrambe le squadre: sono i Leoni Futsal Club i primi a provare la rete del vantaggio, con Contursi, ma Liguori ferma col corpo, immediata é la risposta dell’Acerrana, ma anche il portiere oronero é attento a non farsi sorprendere. Il primo tempo vive di continui tentativi da parte di entrambe le squadre di portarsi in vantaggio, con gli ospiti più vivi e dinamici nelle azioni; ma entrambi i portieri difendono bene la propria porta rimandendo il risultato in equilibrio. La partita si sblocca soltanto al 19′ quando da calcio d’angolo Tufano serve Mezzogori che inventa il gol del sabato con un potente tiro da fuori che si insacca direttamente nel sette, trafiggendo l’incolpevole Liguori. 1-0. Subito il gol l’Acerrana prova in tutti modi a ristabilire la parità, ma o l’imprecisione o Petrella sbarrano la strada ai granata. Il pareggio arriva a un minuto dalla fine del primo tempo, con Barbi che sfrutta bene il tiro libero riuscendo a battere un finora impeccabile Petrella. 1-1. Le squadre vanno così al riposo sul risultato di parità.

Nel secondo tempo l’Acerrana Futsal Club esce rinvigorita dagli spogliatoi grazie anche ai suoi uomini rappresentativi: De Rosa esce spesso palla al piede, sfoderando una forma fisica eccezionale, concedendosi spesso scorribande su entrambi i versanti del campo. Dopo sei minuti della ripresa si concretizzano gli sforzi granata: Barbi riesce ad aggirare Fiorentino e con un sinistro chirurgico batte Petrella spedendo la palla nell’angolo basso. 2-1. I Leoni Futsal Club in svantaggio provano a rimettersi in gara, soprattutto lasciandosi trascinare dagli uomini di maggior livello come Spasiano e lo stesso Tufano, tentando di sopprimere la paura della possibile prima sconfitta in campionato; ci prova a più riprese lo stesso numero 10 ospite, due volte da calcio piazzato e due volte da fuori area ma nella metà delle occasioni viene sventata da un ottimo Liguori. Al 25′ però i Leoni Futsal Club trovano il pareggio: Barbi perde palla al limite della propria area, Contursi la raccoglie e scarica per Spasiano che con un facile tap-in sigla il 2-2 finale. A fine gara gli applausi scroscianti di centinaia di sportivi, di tifosi accorsi all’impianto di via Nicolini dà il giusto peso ad un derby bellissimo, molto corretto, a testimonianza dell’elevatissimo valore delle due formazioni in campo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares