Vocesport.com
Home

Il Pala Irno resta tabù: Due Principati sconfitta 0-3 in casa da Santa Teresa Riva

gioia p2p-casaldepazziIl pubblico c’è, la Due Principati, in casa, non ancora. La squadra di coach Veglia s’arrende al Santa Teresa Riva (0-3) ed è costretta adesso agli straordinari in trasferta, dove ha fin qui conquistato i tre punti racimolati in classifica. Sabato 3 dicembre, a Castelvetrano, è in programma lo scontro salvezza che vale doppio: chi vince, respira; chi perde si complica la vita. Al solito, in casa propria, se l’è complicata parecchio Baronissi: tanti errori, molti dei quali in battuta (5) hanno spianato la strada a Santa Teresa Riva nel primo parziale, durante il quale la P2P è rimasta incollata alle rivali solo fino al 9 pari (ace di Padua, primo tempo di Rago). Nel primo set, finito 20-25 per le ospiti, ha esordito anche Anna Pericolo arrivata in settimana insieme a La Rosa, quest’ultima in campo sul 7-11 del secondo set. Pure nel secondo parziale Baronissi ha prodotto fiammate e poi s’è sfilacciata: dal 7-11 all’11-12 ma al secondo tempo imposto le siciliane erano già sul +4 (12-16) e poi hanno quasi gestito, incrementando il bottino fino al 16-25. Nel terzo set, la Due Principati ha tentato il tutto per tutto. E’ stata rabbiosa la reazione che le ha consentito di annullare parecchie palle match (dal 18-24 al 23-24), sospinta dai colpi di Pericolo, da un mani fuori di Padua ma l’ultima spallata l’ha assestata Santa Teresa Riva con il fendente di Rania: 23-25.
I punti individuali di Baronissi: La Rosa 3, Rago 2, Culiani 1, Gorini 3, Pericolo 9, Padua 9, Gagliardi 2, D’Arco 10, Armonia 2, del Vaglio, Lanari (libero). N.e.:Viscito, Peruzzi, Quarto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares