Vocesport.com
Home

Atl.Faiano-G.Tramonti 1-2

img_20161127_143730Atletico Faiano

Gaudino, Cioffi (Bianco al 7’ s.t.), Strianese, Andriuolo, Romano K, Ferrigno, Pfaifer, Marotta, Ascolese (Del Giudice al 35’ s.t.), Viscido, Mazza (Giuliani al 22’ s.t.). All. Carmine Pinto.

Ammoniti.: Viscido, Romano, Strianese, Bianco.

Club Gioventù Tramonti

D’Antuono, Migliaccio, Lupo(Campanile al 24’ s.t.), Caso (D’Amato al 38’ s.t.), Marigliano, Giordano Moreno, Giordano Matteo, Della Pietra , Cuomo, Arpino (Amato al 44’ s.t.), Napodano. All. Apicella

Ammoniti.: D’Antuono, Lupo, Caso, Migliaccio, Giordano Matteo.

Marcatori.: Arpino (T) al 10’ p.t. e al 30’ s.t., Viscido (AF) al 20’ p.t.

Montecorvino Pugliano – Una sconfitta che brucia sul campo S.Antonio per gli uomini di Pinto, che cedono il passo ad un Tramonti maggiormente abile a sfruttare e capitalizzare le occasioni concesse. Termina due a uno l’incontro tra le due compagini salernitane, con una partita sostanzialmente equilibrata e con diverse azioni da una parte e dall’altra. Sostenuti da una quindicina di sostenitori al seguito, il Club Gioventù Tramonti si porta subito in vantaggio al decimo con l’attaccante Arpino, abile a smarcarsi sia di Marotta che di Kekko Romano e a siglare la rete dell’uno a zero con un tiro secco e preciso che si stampa alla destra di Gaudino. Sei minuti più tardi ci prova Mazza per l’Atletico Faiano, ma il colpo di testa dell’attaccante faianese, ben servito da Pasquale Viscido, finisce di poco a lato della porta difesa da D’Antuono. L’Atletico Faiano al ventesimo reagisce di nuovo con Viscido, che da circa quindici metri fa partire una rasoiata che il portiere D’Antuono questa volta non riesce a trattenere 1 – 1. Al 35esimo ci prova il Tramonti con il colpo di testa di Migliaccio che finisce però, di poco alto sulla traversa. Sullo scadere della prima frazione di gioco Gaudino compie il miracolo su Cuomo, che ben servito da Arpino tenta il colpo del ko, ma l’estremo faianese riesce ad allungare la gamba e a mandare in angolo la palla avvelenata di Cuomo. Il secondo tempo si apre con l’ingresso in campo e il ritorno di capitan Bianco tra le file dell’Atletico Faiano dopo diverse settimane di assenza per infortunio. Dopo quindici minuti di iniziale predominanza della squadra ospite che ci prova diverse volte con i soliti Arpino e Cuomo, l’Atletico Faiano esce con Pfaifer dalla metà campo granata, che sembra ad un certo punto, voler prendere per mano la propria squadra, sue infatti sono le diverse sortite offensive sulla fascia che mettono in difficoltà gli avversari. Al 24’ ci prova Giuliani che subentrato da poco e messo in condizioni di calciare da parte di Viscido, tira in area un bolide che D’Antuono riesce a respingere non senza difficoltà. Alla mezzora il Tramonti passa in vantaggio grazie alla doppietta di Arpino che su punizione, non certamente irresistibile, piazza la palla nell’angolo più alto dove Gaudino non ci arriva. Pronta la reazione dell’Atletico Faiano che dopo tre minuti, per fallo su Pfaifer in area, ha l’occasione per raddrizzare la partita, ma Viscido che fino a quel momento non ha fallito nemmeno un rigore, spara altissimo sopra la traversa tra la delusione dei propri sostenitori e la festa degli avversari, che portano a casa un risultato utile per la classifica e per il morale, per il Tramonti si tratta del quarto risultato utile consecutivo mentre per l’Atletico Faiano della seconda sconfitta e la classifica comincia a diventare preoccupante per la squadra cara al duo Nappo-Palo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares