Vocesport.com
Home

gir.A: HERMES CASAGIOVE-SAN GIORGIO =0-5

sangiorgio-neapolis2-1img_7230L’Hermes Casagiove perde in casa contro il San Giorgio, nuova capolista in attesa del match del Savoia
CURTI – 19/11/2016
L’Hermes Casagiove perde in casa contro il San Giorgio col punteggio di 0-5. Nel testacoda dell’undicesimo turno, la compagine giallorossa di Ferdinando Di Benedetto cede il passo ai granata del presidente Fico che volano in testa alla classifica del girone A di Eccellenza, in attesa che il Savoia giochi domani a Casal di Principe contro la Real Albanova. Per l’Hermes Casagiove le uniche belle notizie arrivano dai tanti talenti provenienti dalla cantera giallorossa che si stanno mettendo in mostra in prima squadra. Spisso e Migliore sono le due promesse classe ’98 che provengono dalla juniores di Luigi Esposito e che hanno dimostrato di poter far parte del team giallorosso.
PRIMO TEMPO. L’Hermes Casagiove approccia nel migliore dei modi e mette apprensione al San Giorgio, attuale vicecapolista dietro alla corazzata Savoia. Buone sono le trame di gioco create dai giovani giallorossi che dimostrano di entrano in campo con quella determinazione messa nel secondo tempo della partita disputata a Marigliano. La sorte non è però dalla parte della baby gang casagiovese che subisce goal al primo affondo ospite. Vitagliano pennella sulla sinistra per Corace, passaggio rasoterra al centro per D’Andrea che scaraventa la palla sotto la traversa (13’). Immediata la reazione dell’Hermes con Gallo che pesca in area Famiano. L’ex talento della Juventus si beve Cassandro con un sombrero e, davanti a Capece, prova la puntata in condizione precaria: la sfera esce fuori dallo specchio di un niente (18’). Notte fonda per l’Hermes Casagiove al 31’. De Rosa blocca la palla ma l’arbitro decreta il calcio d’angolo, perché asserisce che la sfera sia uscita. Sul corner di Vitagliano, Tortora devia involontariamente la palla nella propria rete. L’emblema di una stagione in cui niente gira per il verso giusto per i colori giallorossi. Il San Giorgio triplica al 45’ con l’incornata vincente di D’Andrea, al suo secondo sigillo di giornata, su cross di Corace. La prima frazione si conclude sul punteggio di 0-3.
SECONDO TEMPO. La ripresa si apre col tiro di D’Andrea che sfiora il palo, alla destra di De Rosa (49’). Al 57’ viene allontanato l’allenatore locale Ferdinando Di Benedetto per eccessiva vivacità: ennesima decisione arbitrale che mette il dito nella piaga della giovane compagine giallorossa. La partita cala di ritmo ed i due allenatori eseguono una serie di sostituzioni. Bella la girata di Aliperta che sorvola di poco la traversa (66’). Cento secondi e Vitagliano s’inventa una palombella per tifosi prelibati che trafigge De Rosa. L’Hermes va vicino al goal della bandiera con il colpo di testa di Setola (69’). Ad un passo dal goal il promettente Spisso che chiude il triangolo con Gallo e manda la palla oltre la traversa (76’). Ci prova anche l’altro Migliore con un tiro preciso di contro balzo che Capece blocca (79’). De Rosa evita che il risultato sia più rotondo con un riflesso felino sul tiro a giro di Corace (84’). Chiude la contesa la punizione di Corace che s’infila nel sette (88’). La partita termina sul punteggio di 0-5 per il San Giorgio che si porta momentaneamente al primo posto.
Tabellino: HERMES CASAGIOVE-SAN GIORGIO =0-5 (parziali: 0-3; 0-2)
HERMES CASAGIOVE: De Rosa, Tortora, Desiato, Di Ronza, Di Mattia, Spisso, Bosso (71’ Migliore), Marzano, Setola (72’ Cutolo), Famiano (38’ Bouchoucha), Gallo. In panchina: Iodice, Solimene, Cervo, Blandolino. Allenatore: Ferdinando Di Benedetto
SAN GIORGIO: Capece, Nascari, Di Tommaso (71’ Rota), Cassandro, Aliperta, Vitagliano (76’ Visone), Perna, Loiacono, D’Andrea (64’ De Biase), Corace, Esposito. In panchina: Cozzolino, Parisi, Porcaro, Signorelli. Allenatore: Salvatore Sarnataro
RETI: 13’ D’Andrea (S), 31’ Autogoal Tortora (S), 45’ D’Andrea (S), 68’ Vitagliano (S), 88’ Corace (S)
ARBITRO: Carlo Esposito della sezione di Napoli (assistenti: Francesco Iannello di Nocera Inferiore e Pierfrancesco Scuotto di Frattamaggiore)
NOTE: Allontanato Di Benedetto (H). Ammoniti: Marzano, Di Ronza, Bouchoucha (H); Cassandro (S). Angoli: 4-6. Fuorigioco: 0-0. Recupero: 2 nel primo tempo; 0 nel secondo tempo. Spettatori: 150 circa
DOMENICO VASTANTE
UFFICIO STAMPA F.C. HERMES CASAGIOVE

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *