Vocesport.com
Home

gir.D; Real Poggiomarino – Scafatese 0 – 0

real-poggiomarinoReal Poggiomarino – Scafatese 0 – 0

REAL POGGIOMARINO: Marchesano, Calabrese, Nunziata, Mosca, Del Nunzio, Rainone (48’Graziano), Villino, Cimitile, Tortora (60’Balzano), Balzamo, Polise (66’Pelagione). All. Nocera. In panchina: Olivo, Ricciardi, Zito, Santonicola.

SCAFATESE: Amabile, Amendola Cl., Cozzolino G., Avino, Caraviello, Amendola Ci., Formisano, Manzo, Guadagno, Cozzolino S., Cavallaro (52’Maresca). All. Esposito. In panchina: Dente, Gallo, Schettino, Zambrano, Matrone, Acanfora.

ARBITRO: Russo di Caserta.
ASSISTENTI: Avitabile e Scala di Castellammare di Stabia.

NOTE: Spettatori 200 circa. All’8′ Amabile (S) para un rigore a Balzamo (RP). Ammoniti Real Poggiomarino: Nunziata, Cimitile. Ammoniti Scafatese: Caraviello, Guadagno.

POGGIOMARINO. Finisce a reti bianche il big match dell’ottava giornata del girone D del campionato di promozione, con tante recriminazioni ed amaro in bocca per i padroni di casa del Real Poggiomarino che, ai punti, avrebbero sicuramente meritato di portare a casa l’intera posta in palio, al termine di una partita non bella, ma comunque gestita bene, in cui è mancato soltanto il gol. Sempre senza Cangianiello, Teta e De Rosa, mister Nocera è costretto ad inventarsi il centrocampo, proponendo l’under Cimitile al fianco di Mosca, in un inedito 4-2-3-1. Pronti via e, dopo appena trenta secondi, il Real Poggiomarino sfiora il vantaggio: Balzamo riceve palla su fallo laterale di Villino, si libera sulla sinistra e serve una comoda palla, sul secondo palo, sulla quale si avventa Nunziata, che va a concludere da pochi passi, ma interviene un difensore, ad intercettare e deviare la sfera, che termina alta di poco. All’8′, l’occasione gol più ghiotta dell’intera partita, ovvero il calcio di rigore a favore dei padroni di casa, decretato dal direttore di gara, per un fallo di mano di Caraviello, su cross di Polise: dal dischetto, lo specialista Balzamo, uno dei tanti ex di giornata, si fa ipnotizzare da Amabile, che si distende e devia la conclusione dagli undici metri. Sul finale del primo tempo, ancora biancoblu vicini al vantaggio, al 42′, su punizione di Balzamo, palla che passa sotto la barriera, con Amabile che la vede partire tardi e, in qualche modo, col piede l’intercetta, la palla tuttavia rotola all’indietro ma, prima che varcasse la linea, Guadagno spazza via il pericolo per i suoi. La seconda frazione di gioco, non offre grandi emozioni, il Real Poggiomarino timidamente prova a vincerla, senza tuttavia creare grattacapi alla retroguardia ospite, anzi qualche iniziativa è proprio della Scafatese. Al 53′, su calcio d’angolo, Caraviello di testa, mette a lato di poco. Al 75′, Balzamo conclude a lato di poco. Al 91′, Marchesano salva su Maresca. Fischio finale, senza vincitori ne vinti e pareggio che soddisfa più gli ospiti che i padroni di casa.

FLAVIANO COLLARO
UFFICIO STAMPA A.S.D. REAL POGGIOMARINO

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares