Vocesport.com
Home

Sannino e l’ “allergia” alle critiche. Il Tecnico diserta la sala stampa. Confermata la fiducia… a termine

dsc_1986wDopo dodici giornate di campionato è ormai lapalissiano che il tecnico della Salernitana, Giuseppe Sannino risulti essere affetto da “allergia”alle critiche. “Vittime” del carattere “fumantino” del tecnico di Ottaviano sono stati dapprima i giornalisti con l’ormai nota conferenza stampa post Vicenza, apripista della futura esclusione di due colleghi nel successivo match interno con il Trapani. La novità è che Sannino, pronto ad accompagnare Roberto Breda sotto la Curva Sud Siberiano per ricevere “il passaggio di testimone”, ora cominci a palesare delle “insofferenze” nei confronti di chi sugli spalti corrisponde il prezzo del tagliando per assistere a spettacoli poco edificanti ed a scelte tecnico tattiche alquanto discutibili. A fine partita Sannino, invece di assolvere al proprio dovere di colloquiare ed interagire con i giornalisti in sala stampa, ha preferito disertare giacchè stizzito dai rimproveri ricevuti dal pubblico assiepato alle spalle della propria (traballante?) panchina. Il “sisma” Sannino ha cominciato a coinvolgere anche i tifosi, in particolare coloro che manifestano dei dubbi e perplessità sulla lettura del match ed i cambi da qualche tempo (inconcepibili) posti in atto dal tecnico di Ottaviano. ” Se il problema sono io, posso anche andare via”. Il concetto già ribadito in sala stampa all’esito del match con il Vicenza, ieri è stato a microfoni spenti ed in “viva voce”, ribadito ai cosiddetti “disfattisti”. Indipendentemente dal vittimismo di sorta, Sabato la Salernitana sarà attesa dall’ennesimo banco di prova al “tombolato” su di un rettangolo verde “storicamente” infausto per i colori granata. Con o senza equivoci tattici, al netto di pali, traverse e goal non attribuiti, la Salernitana dovrà fare risultato onde evitare che la traballante panchina possa definitivamente essere rasa al suolo dall’onta del mancato successo che sulla società granata pesa ed ha più rilievo rispetto all’ intollerabilità “sanniniane” alle critiche..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares