Vocesport.com
Home

Villa Literno, Cangiano: “Noi ci crediamo ma che peccato la sosta proprio ora”

cangiano-villa-liternoUna gara dal punteggio pirotecnico ha regalato al Villa Literno la seconda vittoria in trasferta del campionato e la certezza che sì, anche i ragazzi di Cottuno potranno dire la loro in un campionato equilibrato come da anni non si vedeva. Del resto, con otto squadre in quattro punti, ed a -3 dalla vetta sognare è lecito.

E sogna anche Nicola Cangiano. “Nessuno – afferma, confermando quanto già ci aveva detto la scorsa settimana il compagno di squadra Diana – finora ci ha messo sotto. E nemmeno l’inizio si può dire così negativo visto che tutte le squadre che abbiamo affrontato sono con noi in alto. Noi speriamo di poter lottare fino alla fine non solo per i play off, ma anche per la vittoria del campionato. Ma sulla vittoria di un campionato tanto dipende da situazioni non prevedibili: un infortunio, una squalifica lunga. Di certo la squadra c’è, abbiamo un ottimo allenatore ed una società che niente ci fa mancare”.

E niente è mancato, sotto il profilo emozionale, nella giostra del gol di Casalnuovo, in cui proprio Cangiano ha recitato la parte del leone con due reti, tra cui quella del definitivo 4-3. “E’ sempre molto bello – dice con argoglio – vincere una partita nel finale e con un proprio gol ancora di più”.

Il problema ora, per un Villa Literno lanciato da due vittorie consecutive, è la sosta. “Visto il nostro periodo – conferma Cangiano – è un problema. Ma, per noi calciatori, tendenzialmente lo è sempre: noi vorremo sempre giocare”.

Appuntamento tra 10 giorni a Cimitile.

fontE e foto: sport casertano

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares