Vocesport.com
Home

Undici volte con il Pisa. L’ultimo precedente nel segno di Volpe”

1018-300x336Sabato pomeriggio allo stadio Arechi di Salerno andrà in scena il dodicesimo confronto tra Salernitana e Pisa. Il bilancio tra la formazione campana ed i toscani arride proprio alla Salernitana, capace di imporsi per ben cinque volte dinanzi al pubblico amico. Quattro sono i pareggi tra le due formazioni e solo due i capitomboli da parte dei granata. Gli ultimi precedenti, in particolare, fanno ben sperare: senza andare troppo indietro nel tempo, la mente si sofferma sulla rete messa a segno dal centrocampista Volpe che costò la sconfitta del Pisa di Francesco Favasuli (futuro granata) e del tecnico Leonardo Menichini, di lì a qualche mese nuovo pilota della “Ferrari” allestita da Lotito e Mezzaroma per il salto di categoria. Nella stagione 2015-2016, la Salernitana incrociò i tacchetti con i neroazzurri in Coppa Italia, superando l’undici toscano grazie ad una rete del centrocampista Andrea Bovo, di lì a poco bravo a ripetersi in quel di Verona ai danni del Chievo di Maran. In serie B, infine, l’ultimo precedente risale alla stagione 2008-2009 allorquando la Salernitana di Castori dopo essere passata in vantaggio per effetto di una rete del solito Di Napoli, subì il goal del pareggio ad opera di Job. Sabato, a distanza di una settimana dal grande ritorno di Roberto Breda all’Arechi, si riproporrà l’inchino del principe degli stadio a Gennaro Gattuso, altro ex mai indimenticabile della Salernitana 1998/1999 in serie A. Indipendentemente dall’amarcord di rito occorrerà riprendere il feeling con i tre punti sulla scia della tradizione positiva ai danni dei toscani.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares