Vocesport.com
Home

Fresi” Serve continuità tattica. Per Rossi, Salerno sarebbe l’ultima spiaggia”

fresiSalvatore Fresi qualche anno dopo. L’ex difensore di Inter, Bologna, Juventus, Napoli e Salernitana è stato ospite negli studi di tv oggi Salerno nel corso della trasmissione “Zona mista news”, condotta dal collega Eugenio Marotta ” La Salernitana quest’anno l’ho vista un paio di volte. È una buona squadra ma deve trovare continuità di rendimento e per far questo è necessario che giochino sempre gli stessi giocatori”. In merito ai suoi trascorsi in granata, Fresi non ha dubbi” l’anno più bello fu quello in cui conquistammo al “San Paolo” la B. Sembrava avessimo vinto la Coppa Uefa”. A proposito di passato, Sabato a Salerno tornerà Rino Gattuso, ex compagno di squadra del difensore sardo ” quell’anno di serie A ho provato a rimuoverlo dai ricordi per tutto quello che accadde. Di Gattuso posso solo dire che fuori dal campo si dilettava a giocare a carte”. Per quanto riguarda il futuro e l’auspicato(dai tifosi) ritorno di Delio Rossi sulla panchina granata, Fresi è sincero ” In questo momento per Rossi, Salerno sarebbe l’ultima spiaggia, visto che ormai da tempo non allena più”. Dulcis in fundo il fatidico fallo di Iuliano, suo ex compagno di squadra su Ronaldo nel famoso Juventus-Inter ” era un fallo da arresto”. In merito, invece, al giocatore più forte che negli ultimi anni l’Italia ha accolto nel suo campionato, Fresi non ha dubbi ” Ronaldo era davvero un fenomeno”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

shares